Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 La discesa vertiginosa di Maita. Preferito Benali contro il Venezia, e con il Lecco...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 879
Data d'iscrizione : 25.03.15

La discesa vertiginosa di Maita. Preferito Benali contro il Venezia, e con il Lecco... Empty
MessaggioTitolo: La discesa vertiginosa di Maita. Preferito Benali contro il Venezia, e con il Lecco...   La discesa vertiginosa di Maita. Preferito Benali contro il Venezia, e con il Lecco... EmptyVen Dic 01, 2023 10:32 am


La scalata dalla C alla B, fino al rinnovo con la promessa di futura fascia da capitano, centotrentaquattro presenze in biancorosso e un posto in campo che, fino alla scorsa estate, non sembrava poter essere violato. Dopo un inizio di stagione non al meglio delle aspettative e l'infortunio che l'ha tenuto lontano per parte dei primi incontri dell'annata in corso, Mattia Maita sembra aver perso quell'imprescindibilità che, durante la sessione di calciomercato, lo rendeva uno dei pilastri da cui ripartire per costruire una rosa competitiva per puntare all’approdo nel massimo campionato

L'avvicendamento in panchina di Pasquale Marino, ai danni di Mignani che del quattro ha fatto una grande mezz’ala per la cadetteria, ha modificato l’assetto dei galletti sulla base di una mediana a due, che al fianco dell'intoccabile greco Ilias Koutsoupias vede più avanti nelle gerarchie il neoarrivato Acampora, più adatto per caratteristiche a completare un reparto che il nuovo tecnico biancorosso ha pensato di privare di un uomo.

Maita, che al Bari ha sempre garantito qualità e una buona dose di esperienza, oltre che un indiscutibile attaccamento alla maglia con la quale per la prima volta ha solcato i campi del campionato cadetto nel ruolo di protagonista, non sembra essere attualmente al centro dei piani del mister siciliano, che nella gara contro il Venezia – a causa delle condizioni fisiche non ottimali di Acampora, del quale ha dovuto fare a meno - ha preferito affidare ai piedi di Benali le chiavi della mediana. Il classe ’94 pare essere anche indietro con la preparazione – probabilmente anche a causa guaio fisico - fotografando in pieno la situazione di una rosa che ancora non riesce a ingranare e a portare a casa i risultati tanto attesi e che sotto la guida di Marino sta cercando di ritrovare la quadra.

Il ritorno a disposizione sin dal prossimo match del mediano napoletano al fianco del greco, renderà ulteriormente dura la vita di capitan futuro, che già in vista della trasferta lombarda contro il Lecco dovrà dimostrarsi all'altezza delle aspettative del pubblico oltre che del mister, cercando di riconquistare la posizione di cui è stato privato nello scacchiere biancorosso.

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/la-discesa-vertiginosa-di-maita-preferito-benali-contro-il-venezia-e-con-il-lecco-116866
Torna in alto Andare in basso
 
La discesa vertiginosa di Maita. Preferito Benali contro il Venezia, e con il Lecco...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» GdS - Contro la Feralpi sarà esodo di tifosi biancorossi: il dato. Benali, si valuta. Torna Di Cesare
» Giudice Sportivo: Maita e Hristov saltano Bari-Venezia
» Grosso contro Inzaghi, e il gol di Tuta: in Serie B è Bari-Venezia dopo 12 anni
» Bari, la cura Marino funziona. Contro il Venezia però serve la svolta decisiva
» Maita: "Che emozione iniziare la B contro Buffon. Benedetti ha polmoni infiniti"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: