Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Un modulo, diverse incognite. Aramu, i due davanti e non solo: quei dilemmi fra campo e mercato

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 961
Data d'iscrizione : 25.03.15

Un modulo, diverse incognite. Aramu, i due davanti e non solo: quei dilemmi fra campo e mercato Empty
MessaggioTitolo: Un modulo, diverse incognite. Aramu, i due davanti e non solo: quei dilemmi fra campo e mercato   Un modulo, diverse incognite. Aramu, i due davanti e non solo: quei dilemmi fra campo e mercato EmptyVen Nov 17, 2023 8:25 am


È nata come soluzione in corsa, sperimentata in quel di Brescia dopo che (parola di Marino) l'assetto iniziale a sorpresa degli avversari aveva sparigliato i piani originari del Bari. Pian piano, però, si sta trasformando in un'opzione sempre più collaudata: sebbene il tecnico abbia più volte ripetuto come la fluidità tattica dei calciatori permetta di provare più alternative, è evidente come il 3-4-1-2 (o 3-5-2, soprattutto in fase di non possesso) sia in questo momento la formazione scelta per provare a valorizzare al meglio le qualità della rosa.

In quest'ottica sono almeno due gli interrogativi sul futuro prossimo, che intrecciano questioni di campo e altre riguardanti il calciomercato. In una rosa costruita idealmente per giocare con il 4-3-1-2, infatti, le uniche due punte di ruolo sono Diaw e Nasti, ragion per cui sembra evidente la necessità di un intervento a gennaio per allungare il reparto.

Il tutto aspettando quel Mattia Aramu che fin qui è apparso lontano parente di quel talento che nelle passate stagioni aveva stupito sia in A che in B: recuperarlo al massimo della forma rappresenta una priorità per Pasquale Marino, che con lui potrebbe ritrovare non solo fantasia ma anche una buona dose di gol. A questo si aggiunge l'incognita Morachioli, il calciatore maggiormente penalizzato dal nuovo modulo. A differenza di Achik l'ex Renate non sembra adattabile al ruolo di esterno di centrocampo, per cui un suo impiego è plausibile o con l'utilizzo di due ali e una punta (soluzione di cui l'allenatore ha comunque parlato) o nei due davanti, dove si perderebbe però parte dell'esplosività.

Ed Edjouma? Fra difficoltà di inserimento e uno scarso minutaggio, il francese fin qui è stato un vero oggetto misterioso. Le prossime settimane, da questo punto di vista, saranno cruciali per capire quale potrà essere il suo futuro in casa biancorossa.

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/un-modulo-diverse-incognite-aramu-i-due-davanti-e-non-solo-quei-dilemmi-fra-campo-e-mercato-116570
Torna in alto Andare in basso
 
Un modulo, diverse incognite. Aramu, i due davanti e non solo: quei dilemmi fra campo e mercato
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il Bari segna e davanti funziona. Tra campo e mercato, gli indizi sul 'nuovo' attacco
» Modulo, rigoristi, mercato di gennaio e non solo. Sette temi caldi in casa Bari
» Bari, incertezza davanti: Nasti e Diaw si alternano. Scalpita Achik, Aramu in ritardo. E Morachioli?
» Catanzaro-Bari, le probabili: cambia il modulo? Esclusione eccellente davanti
» GdM - Brienza e Di Cesare, attenti a quei due. Mercato over chiuso

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: