Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Chi sale e chi scende - Sibilli e Aramu troppo fumosi. Achik estroso, Diaw la nota lieta

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 972
Data d'iscrizione : 25.03.15

Chi sale e chi scende - Sibilli e Aramu troppo fumosi. Achik estroso, Diaw la nota lieta Empty
MessaggioTitolo: Chi sale e chi scende - Sibilli e Aramu troppo fumosi. Achik estroso, Diaw la nota lieta   Chi sale e chi scende - Sibilli e Aramu troppo fumosi. Achik estroso, Diaw la nota lieta EmptyDom Ott 01, 2023 10:38 pm




Dopo quattro partite casalinghe in campionato, la tifoseria biancorossa deve rimandare ancora una volta la prima vittoria interna. Le mura del San Nicola stanno iniziando davvero a diventare stregate. Risale, infatti, al 2 giugno l’ultima vittoria in casa da parte del Bari. Oggi, contro il Como, dopo l’espulsione di Kone sembravano esserci tutti gli ingredienti perché questo agognato successo arrivasse. È stato, invece, Bellemo a spegnere i sogni dei baresi. Vediamo di seguito i top e i flop della gara del San Nicola.

CHI SALE – La nota più lieta è stata senz’altro quella di Davide Diaw. Dopo averlo a lungo atteso, il Bari può finalmente riabbracciare il suo centravanti, l’uomo designato in estate a non far rimpiangere Walid Cheddira. Dopo gli scampoli raccolti contro Catanzaro e Parma, l’attaccante ex Modena ha oggi raccolto un minutaggio più ampio, con l’obiettivo di segnare, che è stato centrato. Buona prestazione anche da parte di un altro nuovo arrivato come Ismail Achik. L’ex Cerignola ha lanciato ottimi segnali mostrando buone capacità di dribbling e ottime basi tecniche. Ha bisogno di tempo e spazio, ma sarà importante. Sempre bene Dorval sull'out di destra.

CHI SCENDE – Nella partita degli uomini di Mignani rimangono negli occhi molte occasioni potenzialmente pericolose che si potevano (e dovevano sfruttare molto meglio). Su tutte un contropiede che, nel primo tempo, è stato condotto malamente da Giuseppe Sibilli e che avrebbe potuto spalancare la porta a due compagni. Il fantasista ex Pisa, anche oggi, è sempre stato nel vivo del gioco, ma da un giocatore con le sue grandi qualità ci si aspetterebbe l’incisività e la capacità di determinare che ha mostrato in altre occasioni. Stesso discorso vale per il suo nuovo compagno di reparto Mattia Aramu. Il numero 49 biancorosso ha sbagliato tanto, soprattutto da palla inattiva. Con un piede sinistro come il suo è difficile accettare talmente tante opportunità sprecate. Continua a non brillare Brenno.



https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/i-chi-sale-e-chi-scende-i-sibilli-e-aramu-troppo-fumosi-achik-estroso-diaw-la-nota-lieta-115528
Torna in alto Andare in basso
 
Chi sale e chi scende - Sibilli e Aramu troppo fumosi. Achik estroso, Diaw la nota lieta
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Chi sale e chi scende - Bene il centrocampo, gara incolore sulle fasce. Achik insufficiente
» Chi sale e chi scende - Diaw infiamma. Di Cesare ingenuo, Vicari risolve
» Bari, incertezza davanti: Nasti e Diaw si alternano. Scalpita Achik, Aramu in ritardo. E Morachioli?
» Chi sale e chi scende - Che partita di Pissardo! Nasti fa il suo, da horror Puscas
» CdM - Simy e La Mantia, tentativi. Scende Folo, sale Bellomo

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: