Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Mignani: "Subiamo troppi gol. Scavone ci sarà"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 20992
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 40
Località : Villabate (PA)

Mignani: "Subiamo troppi gol. Scavone ci sarà"  Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Subiamo troppi gol. Scavone ci sarà"    Mignani: "Subiamo troppi gol. Scavone ci sarà"  EmptyVen Ott 29, 2021 1:42 pm

Mignani: "Subiamo troppi gol. Scavone ci sarà"  C04832ec7fc85786419670ed483e9019-31341-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Un Bari battagliero, pronto a tutto pur di battere il Catanzaro, nello scontro diretto in programma domani alle 14 al S. Nicola, per allungare in classifica a 7 punti il proprio vantaggio sui calabresi, ora secondi in graduatoria a -4 dai galletti.

A garantire per la squadra, reduce dal brutto k.o. di Francavilla, è stato lo stesso mister Mignani, nell’odierna conferenza stampa pre-partita: “Le sconfitte fanno male, e non dobbiamo abituarci a questo tipo di risultati. Abbiamo lavorato per prepararci bene alla prossima gara. Ho semplicemente ricordato ai ragazzi il nostro percorso sin qui. Abbiamo avuto soddisfazioni grazie allo spirito di gruppo, nonostante le difficoltà, e non è un risultato avverso a cambiare le cose. Dobbiamo conquistarci di settimana in settimana la cosiddetta pagnotta.”

Sui numerosi gol subiti nell’ultimo periodo, il mister biancorosso ha dichiarato: “Concediamo un po’ troppo, ultimamente, agli avversari. Ma ritengo che non dipenda dai singoli, o dai reparti. Bisogna lavorar bene di squadra, essere aggressivi, restare stretti e corti sul campo. Con il Francavilla, abbiamo concesso un paio di situazioni sulla destra difensiva, ma noi dobbiamo tornare ad essere solidi come nelle prime partite. Scavone sta bene, domani sarà convocato, decideremo per quanto utilizzarlo.”

Mignani ha detto di rifiutare ogni idea di fare calcoli, domani, relativamente al risultato: “Noi abbiamo preparato la partita per vincerla, domani vedremo chi è il più bravo. Non dobbiamo pensare di avere due risultati su tre. Il Catanzaro è una squadra forte, con una struttura consolidata e lo stesso allenatore dell’anno scorso. Verranno qui a giocarsi la gara. Noi dobbiamo pensare a  noi e fare una grande prestazione.”

Sull’infortunio occorso al capitano biancorosso nella trasferta in terra brindisina, queste le parole del tecnico: “Di Cesare ha avuto un infortunio serio, ci vogliono tempi medio-lunghi. Sta metabolizzando, ma è un ragazzo forte e si riprenderà. Con la società stiamo valutando se reintegrare in rosa qualcuno dei fuorilista.”

Il mister dei galletti Mignani, nella conferenza stampa dedicata alla gara di domani, tra le mura amiche, con il Catanzaro, secondo in graduatoria all'inseguimento dei biancorossi, ha fatto presente di voler vedere, dai suoi ragazzi, una reazione importante dopo l’inopinata sconfitta patita a Francavilla.

Il tecnico si è soffermato su questo aspetto con queste parole: “Il match con i calabresi sarà difficile, ma l’ostacolo più grosso è resettare quel che è successo a Francavilla. Dobbiamo buttarci alle spalle quello che è successo, dobbiamo pensare positivo. Nell’arco di un campionato, ci sono partite che non vanno per il verso giusto. Succede alle grandi, come la Juventus. Bisogna andare avanti, gara per gara, avendo chiaro l’obiettivo.”

Una compagine, quella barese, chiamata a tornare sui livelli tenuti sinora, prima della inaspettata debacle in terra brindisina: “La squadra vuole ripartire, dobbiamo fare le cose nella maniera giusta. Dalle parole, dobbiamo passare ai fatti. Contano solo i risultati, non le chiacchiere. Terranova ha detto cose giuste, a fine gara, a Francavilla. Dobbiamo dimostrare in campo di aver capito. Quanto ai tifosi, spero che continuino a starci vicino come hanno fatto finora.”

Nessuna agitazione, garantisce Mignani, in vista dello scontro diretto tra le prime due della classe: “Dormirò tranquillo, non sono uno che ha difficoltà da questo punto di vista. Un allenatore deve restare lucido, cercando di fare le scelte giuste, prima e durante l’incontro. Bisogna andare avanti, e non pensare al fatto che potevamo ulteriormente allungare, in classifica, sul Catanzaro. Non serve piangere sul latte versato, non dobbiamo pensarci più.”

Nessuna indiscrezione, invece, sugli undici titolari: “Mi sto ancora domandando quali scelte fare, a livello di formazione. Possiamo giocare sia a 3 sia a 4, in difesa. Stiamo valutando. Ho visto i ragazzi in crescita, non dobbiamo avere scorie negative, dalla prima sconfitta in campionato. È solo andata male una partita. Non vi dico chi gioca, comunque. Ho dei dubbi, e me li porterò fino a domani. Non è pretattica, posso cambiare idea fino all’ultimo. Penso, comunque, che Frattali giocherà.”

Qualche alternativa in più rispetto al recente passato, in vista di domani, ci sarà a centrocampo: “Di Gennaro sta meglio, ha grande forza di volontà e si allena con intensità. Siamo vicini a poter pensare di fargli giocare dei minuti. In mediana ho avuto meno scelta, ultimamente. Scavone e Di Gennaro vengono da un periodo complicato, sono quasi pronti. Lollo, nel momento del bisogno, può giocare. Antenucci ha segnato l’anno scorso al Catanzaro? in carriera ha fatto gol a tante squadre.”


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Subiamo troppi gol. Scavone ci sarà"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: