Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 L'ex Spinesi a TuttoBari: "Galletti primi candidati alla promozione. Con Polito e Mignani..."

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore




Messaggi : 3743
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 34
Località : Firenze

L'ex Spinesi a TuttoBari: "Galletti primi candidati alla promozione. Con Polito e Mignani..." Empty
MessaggioTitolo: L'ex Spinesi a TuttoBari: "Galletti primi candidati alla promozione. Con Polito e Mignani..."   L'ex Spinesi a TuttoBari: "Galletti primi candidati alla promozione. Con Polito e Mignani..." EmptyMar Giu 29, 2021 1:48 pm

L'ex Spinesi a TuttoBari: "Galletti primi candidati alla promozione. Con Polito e Mignani..." C641692dd1a3f38187194fbb10e12e0e-25902-129007decb5c3151db24189fa4ec9481

Gionatha Spinesi è stato un pezzo importante della storia del Bari, vestendone la maglia dal 1998 al 2004. Sei campionati, tra A e B, con un rendimento sempre importante. Nel corso della sua carriera, l’attaccante ha incrociato, lontano dalla Puglia, entrambi i protagonisti dell’attuale rivoluzione dirigenziale in casa biancorossa, Polito e Mignani.
Interrogato in esclusiva dalla nostra redazione sulla scelta, nel ruolo di diesse, dell’ex portiere, suo compagno di squadra a Catania, Spinesi ha affermato: “Non sempre chi investe di più vince. Per trionfare in C bisogna scegliere gli uomini giusti, con le competenze adeguate. Conosco bene Ciro, sia sul piano amicale sia su quello lavorativo. In pochi anni da direttore sportivo, tra Ascoli e Juve Stabia, con budget anche ridotti, ha sempre fatto risultati importanti. I marchigiani, l’anno scorso, sembravano spacciati. Lui, arrivato a dicembre, ha azzeccato tre-quattro innesti importanti, a cominciare da Dionisi, affidando la panchina ad Andrea Sottil e centrando una salvezza insperata. A Castellammare, nei campionati precedenti, han vinto la Lega Pro, pur non avendo la squadra più forte del girone, ed anche in B hanno fatto un’annata importante. Ancora non mi capacito come siano potuti retrocedere.”
La decisione dei biancorossi di affidare la poltrona di direttore sportivo a Polito, dunque, può essere un viatico importante, in una stagione che, per Spinesi, vedrà i galletti partire in prima fila per il salto di categoria: “Credo davvero che stavolta una società importante come il Bari abbia fatto la scelta giusta. Polito è un gran conoscitore di calcio, ex giocatore, che ha vissuto in piazze importanti. I biancorossi, pur spendendo molti milioni di euro, finora non sono riusciti a risalire in B. Per me, il Bari, grazie alle competenze di Polito, è la candidata numero uno per salire in cadetteria, senza dimenticare la indiscussa solidità della società. Serviva una persona come lui, in dirigenza. Forse è stato proprio questo il tassello che è mancato negli ultimi anni.”

Il quarantatreenne ha un’ottima opinione anche del nuovo tecnico del Bari, un altro suo ex collega: “Mignani è un professionista serio, che ha giocato con me a Castel di Sangro. Come giocatore, pur non essendo un top player, si è fatto valere, grazie all’abnegazione ed all’impegno. La stessa voglia di lavorare la ha trasferita, adesso, in panchina. Il suo Modena è stata, pur non avendo un organico eccelso, una delle squadre che hanno espresso il miglior calcio, mantenendo anche un’ottima condizione fisica fino alla fine. Con Polito sarà un binomio importante. Il Bari, quest’anno, parte sapendo di non dovere dare nulla per scontato, dovendo conquistarsi sul campo la vittoria, sudando sempre, ed anche difendendosi, quando servirà. In un modo o nell’altro, questo è sicuro, bisognerà puntare alla promozione.”

tuttobari
Torna in alto Andare in basso
 
L'ex Spinesi a TuttoBari: "Galletti primi candidati alla promozione. Con Polito e Mignani..."
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: