..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi
 

 Vivarini: "Dobbiamo ancora migliorare tanto. In questo momento ho delle defezioni, per cui serve avere certezze. Bisogna dominare le squadre che vengono qui"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 17843
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 38
Località : Villabate (PA)

Vivarini: "Dobbiamo ancora migliorare tanto. In questo momento ho delle defezioni, per cui serve avere certezze. Bisogna dominare le squadre che vengono qui" Empty
MessaggioTitolo: Vivarini: "Dobbiamo ancora migliorare tanto. In questo momento ho delle defezioni, per cui serve avere certezze. Bisogna dominare le squadre che vengono qui"   Vivarini: "Dobbiamo ancora migliorare tanto. In questo momento ho delle defezioni, per cui serve avere certezze. Bisogna dominare le squadre che vengono qui" EmptySab Ott 05, 2019 3:15 pm

Vivarini: "Dobbiamo ancora migliorare tanto. In questo momento ho delle defezioni, per cui serve avere certezze. Bisogna dominare le squadre che vengono qui" 359eb28519999b49357ea600155c867b-10017-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e


Per presentare la sfida di domani tra Bari e Cavese è intervenuto in conferenza stampa l'allenatore dei biancorossi Vincenzo Vivarini. Queste le sue parole: "Ancora nn si è vinto in casa. Dobbiamo invertire il trend e far diventare il 'S.Nicola' la nostra forza, adesso che abbiamo due partite in casa di seguito da giocare. Tutti vogliono vincere: io, squadra, tifosi. Ma in questo momento serve calma e lavorare tantissimo. Il nostro obiettivo è crescere come squadra, avere in campo uomini che sanno cosa fare e vincere ogni partita".

Su cosa manchi ancora al Bari: "E' stata una settimana dove abbiamo lavorato bene. La squadra mi piace come si allena in serietà. Bisogna acquisire tante cose, come la mentalità vincente. In casa serve sicurezza nelle giocate da fare, caparbietà per fare cose in campo con naturalezza, decisione e velocità. In fase di non possesso bisogna avere più velocità. Ne ho parlato alla squadra e vedo in loro naturalezza. Sono soddisfatto. Bisogna migliorare anche il possesso palla. Ci vuole ancora un po' di tempo per avere cio che ho in mente. Ripeto bisogna migliorare per avere una squadra che gioca in velocità, dobbiamo trovare l'assetto giusto e soprattutto razionalizzare al meglio le qualità individualità in funzione del modulo. Per il bel gioco bisogna ancora aspettare. Abbiamo partite importanti ed è fondamentale far risultato. Lasciamo perdere i fronzoli e pensiamo al sodo, in questo momento".

Sulle defezioni per la gara: "Per domani scegliamo in base a chi è più in condizione. Qualcuno non sta bene sotto l'aspetto fisico. Guardando dall'alto è una squadra che penso può  giocare con tre attaccanti: o 1-2 o 2-1. Questa settimana abbiamo lavorato su più moduli, perchè è importante avere tante soluzioni. Adesso la squadra ha bisogno di certezza e consolidare l'equilibrio che ha in questo momento. Floriano ha sofferto alle caviglie in settimana, Scavone ha un problema all'anca ma è convocabile. Qualcuno ha altri acciacchi. Frattali è in recupero ma ha problemi a calciare, quindi bisogna andare cauti. Schiavone è disponibile. Non so la tenuta che ha, penso non ha i novanta minuti, ma averlo a disposizione è molto importante. I cinque cambi bisogna sfruttarli, a Picerno non ho potuto per mancanza di uomini".

Su quanto è importante fare punti al 'S.Nicola': "In casa dobbiamo cambiare registro, dobbiamo sfruttare al meglio i tifosi, fare blocco unico. E'  un campionato che tutti fanno facile per noi, ma non è così. Dobbiamo esaltarci nel giocare a Bari. Ne abbiamo parlato con la squadra e non possiamo in questo momento sbagliare. Bisogna avere la convinzione di dominare le squadre che vengono qui. Vincere anche in modo sporco".

Su ciò che ha trovato al suo arrivo: "Ogni allenatore ha un suo modo di fare. Se subentri porti le tue idee e lavori sulle tue convinzioni. Con Cornacchini si è comunque lavorato, il bari ha fatto ciò che si poteva fare. Adesso si ricomincia dall'abc, dai concetti base. Bisogna ritrovarsi nel più breve tempo possibile, arrivare alla quadratura del cerchio. Inoltre affrettare tutto perchè affronteremo le migliori formazioni del campionato. Quando sono arrivato mentalmente mi ero preparato. Pensavo, dato che non ero mai subentrato, che chi mi chiamava avesse problemi. Mi aspettavo sinceramente di peggio. Ma ho trovato una squadra seria, mentalizzata e un gruppo compatto che lavora".  

Sui leader: "I leader sono importanti in una squadra. Nelle difficoltà tirano fuori la testa e hanno la capacità di far venire fuori il carattere. Abiamo tanti giocatori esperti, molti leader silenziosi che danno l'esempio. Anche sotto questo aspetto bisogna crescer in campo, per avere tanta personalità sul terreno di gioco. Siamo un po' timidi in campo".

Su Awua: "Awua è molto interessante, ma in questo momento sto lavorando sotto l'aspetto tattico e tecnico e lui, sotto questo aspetto, è un po' indietro rispetto agli altri".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Vivarini: "Dobbiamo ancora migliorare tanto. In questo momento ho delle defezioni, per cui serve avere certezze. Bisogna dominare le squadre che vengono qui"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: