Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Bari, cercasi il vero Dorval. La freccia di Mignani è un lontano ricordo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 922
Data d'iscrizione : 25.03.15

Bari, cercasi il vero Dorval. La freccia di Mignani è un lontano ricordo Empty
MessaggioTitolo: Bari, cercasi il vero Dorval. La freccia di Mignani è un lontano ricordo   Bari, cercasi il vero Dorval. La freccia di Mignani è un lontano ricordo EmptyGio Mar 07, 2024 8:34 am


Tra gli assoluti protagonisti attesi alla vigilia di questo campionato di Serie B, certamente c’era anche Mehdi Dorval. Dopo una prima stagione di ambientamento nel campionato cadetto, il finale dello scorso campionato – complice l’infortunio di Raffaele Pucino – lo aveva lanciato come assoluto padrone della fascia destra. Ottime soprattutto le sue prestazioni nella piccola lotteria dei play-off.

In questo campionato, invece, la freccia algerina ha nettamente abbassato il livello medio delle sue prestazioni. Dopo un inizio di campionato incoraggiante sotto la gestione di Mignani, il terzino classe 2001 si è andato sempre più affievolendo, con prestazioni tanto insicure nella fase difensiva, quanto non incisive in quella offensiva.

Diversi moduli sono stati sperimentati, fin qui, da Marino e da Iachini: alcuni con la difesa a quattro, altri con la difesa a tre. Al di là dei numeri, però, le prestazioni di Dorval continuano a non essere del tutto convincenti. Quando viene impiegato come terzino di una difesa a quattro, sembra mostrarsi troppo leggero nella fase di non possesso. Quando si trova come quinto di centrocampo, sembra risentire della manovra stentata della squadra. Va certamente sottolineato il fatto che un giocatore con le sue caratteristiche andrebbe sfruttato sulla corsa e sulla verticalizzazione. Invece, troppo spesso, i limiti di costruzione del Bari, costringono l’algerino a giocare il pallone all’indietro.


https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/bari-cercasi-il-vero-dorval-la-i-freccia-i-di-mignani-e-un-lontano-ricordo-119102
Se la strada scelta da Iachini è quella della difesa a tre, sarà fondamentale recuperare il miglior Dorval. L’efficacia di questo sistema di gioco, infatti, passa tanto dalla corsa e dalla qualità degli esterni.
Torna in alto Andare in basso
 
Bari, cercasi il vero Dorval. La freccia di Mignani è un lontano ricordo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Mercato under: su Dorval concorrenza elevata. Cangiano lontano
» Bari, Mignani: "Questo non è ancora calcio vero. Il Verona è più forte di noi"
» D'Errico: "Visto solo il 60% del vero Bari. Le richieste di Mignani e gli arbitri..."
» D'Errico: "Visto solo il 60% del vero Bari. Le richieste di Mignani e gli arbitri..."
» Mazzotta a RadioBari: "Siamo forti, Mignani ci chiede tanto. Tifosi? Ricordo Brienza..."

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: