Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Salvezza e mercato, quelle parole che fotografano il momento. E a gennaio può essere rivoluzione

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 25.03.15

Salvezza e mercato, quelle parole che fotografano il momento. E a gennaio può essere rivoluzione Empty
MessaggioTitolo: Salvezza e mercato, quelle parole che fotografano il momento. E a gennaio può essere rivoluzione   Salvezza e mercato, quelle parole che fotografano il momento. E a gennaio può essere rivoluzione EmptyGio 14 Dic 2023 - 9:44


Sconfitte brucianti, pareggi poco esaltanti, vittorie quasi mai veramente convincenti, il tutto con prestazioni spesso non all'altezza delle ambizioni di una piazza come Bari. È un copione che si ripete in maniera costante e che ha caratterizzato tutta questa prima parte di stagione: neanche Pasquale Marino, chiamato da Polito proprio per la sua propensione al calcio offensivo, è riuscito a risollevare la squadra. Anzi, a guardare le ultime gare la sensazione è quella di una involuzione soprattutto mentale di una formazione che (ed a riconoscerlo è stato lo stesso allenatore) pecca di quella personalità necessaria per avere in mano le partite.

Sui motivi che hanno portato a questa situazione si potrebbero sprecare fiumi d'inchiostro. Da un lato ci sono le colpe del direttore sportivo Ciro Polito, su cui comunque sarebbe anche ingeneroso buttare tutte le croci (anche in virtù degli indubbi meriti relativi agli ultimi due anni), dall'altro un budget non all'altezza delle ambizioni e una serie di operazioni fatte in ritardo che hanno complicato il lavoro di preparazione al campionato. Ma tutto questo ormai appartiene al passato: andrà analizzato, certo, perché avere contezza degli errori commessi può essere fondamentale per programmare meglio il futuro.

Ma l'aspetto fondamentale, ora, è capire proprio come programmarlo, questo futuro. Anzitutto c'è da salvare le sorti di questa stagione: all'interno del gruppo squadra, del resto, vi è la forte consapevolezza che questo andazzo rischia di esporre il Bari a pericoli inattesi. Se Giacomo Ricci, nell'intervista quotidiana rilasciata a RadioBari, ha parlato appunto di obiettivo salvezza, pronunciando quelle paroline che nel capoluogo pugliese non si sentivano da qualche mese, è proprio perché la pericolosità della situazione è avvertita pienamente dalle parti di via Torrebella.

Anche per questo, del resto, quasi tutti aspettano il mercato. Ne ha parlato lo stesso Ricci, così come lo hanno fatto Marino e Di Cesare. Gennaio servirà per rinforzare (e forse nuovamente rivoluzionare) la squadra, sia per non correre alcun rischio che per pensare di sognare ancora: del resto, nonostante un avvio così difficile, i biancorossi sono ancora vicini alle posizioni che valgono i playoff, e la storia dimostra come basti poco per risalire la china. A patto, però, di fare compiere un salto di qualità alla squadra: se molti giocatori sono in discussione, per farlo servirà soprattutto completare la rosa con almeno tre colpi di peso.

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/salvezza-e-mercato-quelle-parole-che-i-fotografano-i-il-momento-e-a-gennaio-puo-essere-rivoluzione-117181
Torna in alto Andare in basso
 
Salvezza e mercato, quelle parole che fotografano il momento. E a gennaio può essere rivoluzione
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CdS - Dalle stelle alle stalle. E quelle parole di Grosso...
» Maita: “B difficilissima. Al momento il nostro obiettivo è la salvezza”
» "E' il momento di passare dalle parole ai fatti. Bari, sveglia"
» Rep - Mercato, sarà mezza rivoluzione
» Le parole di Scala tra mercato e Reggina

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: