Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Mignani: "L'ostacolo è gigante, ma non abbiamo paura di nessuno"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 23595
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 43
Località : Villabate (PA)

Mignani: "L'ostacolo è gigante, ma non abbiamo paura di nessuno"  Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "L'ostacolo è gigante, ma non abbiamo paura di nessuno"    Mignani: "L'ostacolo è gigante, ma non abbiamo paura di nessuno"  EmptyMar Giu 06, 2023 3:43 pm

Mignani: "L'ostacolo è gigante, ma non abbiamo paura di nessuno"  02b639c91c679ed39bdf98e6f2772db0-96207-360o633o1106o1379z0d96

Quasi tutto pronto per la finale d'andata dei playoff , con il Bari che giovedì sera sarà di scena a Cagliari. Una sfida dal grandissimo fascino, come commentato quest'oggi da Mignani: "Troveremo undici giocatori in campo che avranno delle cattive intenzioni. Daremo tutto quello che abbiamo, lo garantisco. Spero di vedere la versione del Bari ammirata al San Nicola. Se si guarda i due allenatori non c’è gara. Ranieri ha una storia che ci vorrebbero giorni per raccontarla. Sono retrocessi all’ultima giornata, mantenendo molti giocatori della A. Nelle ultime 18 partite ne ha persa solo una. Noi siamo una neopromossa che ha dimostrato grande entusiasmo e continuità di prestazioni. Abbiamo fatto più punti di loro, ma ora si azzera tutto. L’ostacolo è gigante, ma abbiamo sempre dimostrato di non avere paura di nessuno".

L'avversario: "Il Cagliari è forte, ha giocatori come Lapadula, Pavoletti, Nandez, Luvumbo, che è bravissimo nell’uno contro uno, Rog, Goldaniga, Zappa. Hanno giovani bravi e interessanti. Ci vorrebbe un carcere, altro che una gabbia per fermarli. In campionato andammo in svantaggio dopo due minuti, passammo tutta la partita a rincorrere. Ranieri ha dato un senso e uno logica alla sua squadra".

Mignani, intervenuto quest'oggi in conferenza stampa, ha aggiornato sulle condizioni fisiche del gruppo in vista della semifinale d'andata: "Mancano ancora due giorni. Per come li conosco, penso che oggi arriveranno tutti in grande forma. Su Di Cesare vedremo in questi giorni, Folorunsho ha stretto i denti. Mike l’ho apprezzato sempre, in particolare nell’ultimo periodo quando non è stato al 100%. Ha scelto la causa comune piuttosto che pensare a se stesso. Continua però a non stare benissimo. Garantisco che chiunque giochi darà il 120%".

Mignani parla della partita: "Le due partite col Sudtirol ci hanno portato esperienza in più. Sono sempre convinto che non possiamo sempre e solo ragionare da soli. Di fronte avremo un avversario. La nostra idea è quella di non speculare, come del resto non abbiamo fatto a Bolzao al di là di quello che tutti possano pensare. Non andremo all’arrembaggio. Quello che abbiamo fatto è sotto gli occhi di tutti. In trasferta il nostro rendimento parla da solo. Conosco benissimo quegli ambienti, so che sarà una partita durissima e molto fisica".

Una digressione su Benedetti, man of the match col Sudtirol che oggi festeggia i 23 anni: "È arrivato quando eravamo già in ritiro. Lo conoscevo, ma non lo conoscevo benissimo. Ad inizio anno abbiamo utilizzato Folorunsho in quella posizione. Lui è eccezionale perché è molto silenzioso e introverso. Un grandissimo lavoratore, ha grandissimi margini di miglioramento. Ha tutto per fare il calciatore ad alti livelli. In qualcosina io e il mio staff abbiamo contributo, ma è principlamente tutto merito suo Ogni giorno dà tutto se stesso per migliorare, per noi è importante e siamo contentissimi di quello che ha fatto".

Il San Nicola è già sold out per la finale do ritorno col Cagliari. A Mignani il commento in conferenza stampa: "Comincio a sentirmi barese. Stiamo vivendo un momento bellissimo, me ne accorgo quando faccio due passi. Percepisco lo stato d’animo della città e fa sicuramente piacere, perché i ragazzi se lo sono meritati. Hanno risvegliato questo amore viscerale e indescrivibile. Speriamo di scrivere il lieto fine, ma ora ci sono due battaglie. Vorrei godermelo fino in fondo questo momento".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "L'ostacolo è gigante, ma non abbiamo paura di nessuno"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Fabiano: "Cornacchini ha avuto paura: si doveva mettere il pannolino. Ecco come abbiamo vinto..."
» Picerno, Reginaldo: "Bari? Non abbiamo paura di nessuno"
» Acr Messina, Russo: "Bari? Non abbiamo paura di nessuno"
» De Laurentiis: "Mi sembra di sognare, felice per i tifosi. Questo Bari non ha paura di nessuno"
» De Laurentiis: "Mi sembra di sognare, felice per i tifosi. Questo Bari non ha paura di nessuno"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: