Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Zuzek: "In Italia ho incontrato molti ostacoli, il salto è stato grande. Ora non voglio sprecare quest'opportunità"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 22487
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Zuzek: "In Italia ho incontrato molti ostacoli, il salto è stato grande. Ora non voglio sprecare quest'opportunità" Empty
MessaggioTitolo: Zuzek: "In Italia ho incontrato molti ostacoli, il salto è stato grande. Ora non voglio sprecare quest'opportunità"   Zuzek: "In Italia ho incontrato molti ostacoli, il salto è stato grande. Ora non voglio sprecare quest'opportunità" EmptyMer Nov 09, 2022 6:16 pm

Zuzek: "In Italia ho incontrato molti ostacoli, il salto è stato grande. Ora non voglio sprecare quest'opportunità" Fafaac936e858c48d856dcebae6d3ce6-80987-310o14o636o339z0513

Zan Zuzek ha raccontato i primi mesi baresi al sito sloveno planetnogomet. Il difensore ex Koper non nasconde le difficoltà incontrate in questa nuova avventura: "Non dirò di non essere soddisfatto. Il fatto è che il salto è stato abbastanza grande per me. Nonostante mi sentissi pronto per andare all'estero, in Italia ho incontrato molti ostacoli. Non è niente di serio, solo problemi classici quando si arriva in un nuovo ambiente. Mi ci sono volute alcune settimane per abituarmi a uno stile di vita diverso. In una lingua diversa. E soprattutto un modo diverso di lavorare, un modo diverso di formarsi. Tutto ciò ha avuto determinate conseguenze. Adesso piano piano sto riprendendo la forma e credo che con le due partite che ho giocato non molto tempo fa ho dimostrato di poter giocare a questi livelli. Ecco perché sono calmo. Non ho paura di non avere occasioni. Sono sicuro che prima o poi verrà. Devo solo allenarmi duramente e lavorare sodo. Sono pronto a lottare per il successo. Ho sempre lavorato sodo. Mi è stata data un'opportunità che non voglio sprecare".

Zuzek parla anche del trasferimento estivo: "È passato davvero molto tempo dal momento in cui ho appreso per la prima volta dell'interesse del Bari fino al trasferimento finale. Nel frattempo ero già convinto che tutto sarebbe andato a buon fine e che sarei rimasto al Koper se non fossi andato in Italia. Tuttavia, ho cercato di stressarmi il meno possibile, perché non volevo essere troppo deluso se il trasferimento non fosse avvenuto davvero. Fortunatamente, alla fine i due club sono riusciti a riconciliarsi e sono davvero contento che sia stato così".

Chiosa finale sulle ambizioni a lungo termine: "La Serie A con il Bari sarebbe sicuramente una storia molto bella. Ma per ora siamo un club che non ha ambizioni eccessive per il primo campionato. Per il primo anno, c'è un obiettivo a lungo termine. La società ci ha dato due, tre anni per entrare nell'élite del calcio".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Zuzek: "In Italia ho incontrato molti ostacoli, il salto è stato grande. Ora non voglio sprecare quest'opportunità"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 17/05/16 - GdM - Noordin riparte oggi per l'Italia. Col Trapani...
» Cornacchini: "Palmese squadra compatta, non possiamo sprecare occasioni. A Castrovillari buona partita, dovevo far rifiatare alcuni giocatori"
» Coppa Italia - Hellas Verona - Bari in diretta su Italia 1
» 21/04/16 - GdM - Noordin, bonifico in stand-by. Gli ostacoli...
» CdM - Baraye, contatti costanti. Due ostacoli...

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: