Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Ag. Maita a TuttoBari: "A centrocampo può fare tutto. La B in ritardo di due anni. Mignani arrabbiato? Concordo"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 20800
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 40
Località : Villabate (PA)

Ag. Maita a TuttoBari: "A centrocampo può fare tutto. La B in ritardo di due anni. Mignani arrabbiato? Concordo" Empty
MessaggioTitolo: Ag. Maita a TuttoBari: "A centrocampo può fare tutto. La B in ritardo di due anni. Mignani arrabbiato? Concordo"   Ag. Maita a TuttoBari: "A centrocampo può fare tutto. La B in ritardo di due anni. Mignani arrabbiato? Concordo" EmptyMar Ott 12, 2021 11:21 am

Ag. Maita a TuttoBari: "A centrocampo può fare tutto. La B in ritardo di due anni. Mignani arrabbiato? Concordo" Def1b5516dba87cff1a967dc3473710d-91807-e15443a8a614cff4e7045a989e6f99a9

In un Bari primo in classifica e che continua a sorprendere in positivo, una delle maggiori conferme risponde al nome di Mattia Maita, giunto alla terza stagione in biancorosso. Il suo agente, Maurizio De Rosa, ai microfoni di TuttoBari.com ha commentato questo momento felice, certificato dal +6 sul Catanzaro: “Mattia l’ho sentito. È contento della vittoria, una vittoria sofferta, perché la Turris è una buona squadra che pratica un calcio moderno, aggressivo. Sono stati messi in difficoltà, quindi vincere contro un avversario del genere porta ancora più sicurezza e più certezze per il futuro del campionato”.

Nonostante Maita sia una certezza assoluta e risulti imprescindibile (insieme a Frattali è l’unico a non aver perso neanche un minuto finora), nel post-gara di Bari-Turris Mignani ha comunque colto l’occasione per chiedere qualcosa in più al classe ’94… “Se il mister ha detto: ‘Maita mi fa arrabbiare’, sicuramente l’avrà detto a fin di bene. Il compito dell’allenatore è sempre quello di migliorare i suoi giocatori, quindi anche Mattia deve sempre crescere, perché se cresce Maita crescono anche gli altri e così viceversa. Per mantenere la prima posizione, nel gruppo ci deve essere sempre una crescita durante tutto il corso del campionato. In effetti sono pienamente d’accordo con Mignani: Mattia ha delle grandi qualità, non a caso il Bari ha puntato forte su di lui. Sta a significare che queste qualità sono state già ben viste e il mister in questo momento sta puntando forte su Mattia, che fino adesso ha giocato tutti i 90 minuti in ogni partita”.

L’infortunio di Di Gennaro e la squalifica di tre giornata a Bianco hanno inaspettatamente costretto Maita ad arretrare il suo raggio d’azione: “Lui il nuovo regista? In effetti Mattia lo fa benissimo, comunque l’ho sempre detto. Nel centrocampo è un giocatore che può fare tutti i ruoli, infatti già l’ha fatto a Bari: regista, mezzala, trequartista, sottopunta. Quindi anche lì in mezzo lo vedo benissimo”.

Il traguardo da raggiungere… “L’obiettivo di quest’anno è imminente: mantenere la prima posizione fino all’ultima partita e vincere questo campionato. Sinceramente quando siamo arrivati a Bari non immaginavamo di arrivare al terzo anno per vincere il campionato ma di farlo già al primo tentativo, infatti si era andati molto vicino con la finale play-off. Si è già in ritardo di due anni, incrociamo le dita e speriamo che sia l’anno buono”.

Nel corso dell’intervista rilasciata alla nostra redazione, l’agente di Mattia Maita, Maurizio De Rosa, ha parlato del forte legame tra il suo assistito e Gaetano Auteri. L’assenza in panchina dello Special One di Floridia, ora al Pescara, non ha però minimamente influito sul rendimento del centrocampista messinese, suo autentico pupillo nelle comuni esperienze a Catanzaro e Bari: “Il fatto di associare sempre Maita ad Auteri è semplicemente perché con lui, come con ogni allenatore, Mattia lega perché è un giocatore che dà tutto, che veramente si sacrifica per la squadra e la maglia. Con mister Auteri ha un grande rapporto, ma con tutti gli allenatori che ha avuto è sempre rimasto in ottimi rapporti”.

Un pensiero pure su Ciro Polito, protagonista nello scorso calciomercato e tra gli artefici di questo exploit dei galletti: “Lo conosco da diversi anni, Polito è un direttore che sa quello che vuole. Quando si pone un obiettivo poi lo raggiunge. È un grande lavoratore e conoscitore di calcio. È una persona leale, e questa sua lealtà e sincerità lo premia anche nei rapporti sia con i calciatori che con l’ambiente calcistico in generale”.


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Ag. Maita a TuttoBari: "A centrocampo può fare tutto. La B in ritardo di due anni. Mignani arrabbiato? Concordo"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: