Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 TuttoBari - Cianci, parla il ds del Teramo: "Attaccante moderno, può arrivare in alto. Tornare a Bari un suo pallino. Il suo futuro..."

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 20078
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 40
Località : Villabate (PA)

TuttoBari - Cianci, parla il ds del Teramo: "Attaccante moderno, può arrivare in alto. Tornare a Bari un suo pallino. Il suo futuro..." Empty
MessaggioTitolo: TuttoBari - Cianci, parla il ds del Teramo: "Attaccante moderno, può arrivare in alto. Tornare a Bari un suo pallino. Il suo futuro..."   TuttoBari - Cianci, parla il ds del Teramo: "Attaccante moderno, può arrivare in alto. Tornare a Bari un suo pallino. Il suo futuro..." EmptyVen Gen 29, 2021 11:12 am

TuttoBari - Cianci, parla il ds del Teramo: "Attaccante moderno, può arrivare in alto. Tornare a Bari un suo pallino. Il suo futuro..." 3a533101e58345e5466a068936c72f64-90197-cff89696454ef19c6cb16569c6c41f20

Si è chiusa ieri l'estenuante trattativa che ha riportato a Bari Pietro Cianci. L'attaccante barivecchiano, di proprietà del Teramo, era in prestito al Potenza in questa prima parte di stagione, ma la lunga trattativa ha coinvolto anche il Sassuolo, avente un diritto di recompra, e la Juve Stabia. TuttoBari.com ha sentito il ds del Teramo, Sandro Federico: "Abbiamo buoni rapporti sia con il Bari che con il Sassuolo, grazie ad un'amicizia con Checco Palmieri che mi ha permesso di avere tanti giovani interessanti compreso Cianci. Lui è stato preso a zero da loro e adesso valorizzato mediante una serie di prestiti da cui speriamo di ricavare plusvalenze importanti. Pietro lo conosco molto bene perché ho avuto modo di osservarlo negli anni precedenti al suo arrivo a Teramo. Ero straconvinto - e lo sono ancora - che lui avesse tutte le caratteristiche per arrivare in alto. E' un attaccante moderno, con struttura fisica e tanta qualità. Poi ha fame e determinazione per arrivare. Non ha avuto una scuola o un settore giovanile importante per formarsi, per cui è in leggero ritardo rispetto ai suoi colleghi. Ma la sua cattiveria agonistica gli fa recuperare questo gap. Tutti siamo convinti che possa esplodere e forse è arrivato il momento".

Per Federico la volontà di Cianci nel tornare a vestire la maglia del Bari è stata fondamentale nella buona riuscita della trattativa: "E' sempre stato un suo pallino tornare nella sua città. Anche quando giocammo a Bari la scorsa stagione lui era particolarmente emozionato e ci teneva molto. Torna con una grande voglia di far bene e mi auguro che continui così come sta facendo. Lui è in prestito secco a Bari, senza nessun altro diritto. Il suo futuro dipende dal Sassuolo. C'è una recompra dei neroverdi a 500.000 euro nei nostri confronti che scade il primo luglio. Se la eserciteranno poi bisognerà trattare con loro, altrimenti dipenderà da noi. Il giocatore ha altri due anni di contratto col Teramo".

Si apre domani un trittico di partite difficili per Antenucci e compagni, sempre alle prese alla rincorsa alla Ternana. Avversario dei biancorossi sarà il Teramo di mister Paci, squadra in leggera flessione dopo un ottimo inizio di stagione. Ai nostri microfoni è intervenuto il ds degli abruzzesi, Sandro Federico, per presentare la gara: "Sarà una partita apertissima come all'andata. Affrontiamo un avversario che ama giocare e noi con squadre di questo tipo riusciamo ad esprimere il nostro potenziale. Ritengo sarà una partita bella e godibile. Ad inizio stagione abbiamo fatto molto bene, ma poi paradossalmente abbiamo affrontato avversari con una classifica non ottimale che amano giocare con una grande fase difensiva e su campi non bellissimi. Inevitabilmente abbiamo avuto qualche difficoltà in più, anche con qualche episodio non favorevole. E' anche fisiologico dopo una prima parte di campionato molto buona e avendo una squadra con molti giovani. E' motivo d'orgoglio che gli addetti ai lavori dicono che il Teramo gioca bene a calcio. C'è tanto lavoro dietro, con giovani di proprietà ed un allenatore che viene dalla Serie D. La combinazione di questi fattori ci ha permesso di fare cose fin qui ottime".

Un commento sui biancorossi di Mister Auteri: "Il Bari con il suo allenatore ha un identità ed un gioco ben precisi. E' normale che in un campionato così complicato alcune volte può incontrare delle difficoltà, le stesse che abbiamo affrontato noi: avversari che si chiudono e non ti fanno giocare, campi non in perfette condizioni. Bari però deve al più presto uscire da questa categoria. Più si sale più queste difficoltà sono inferiori. Classifica? Il Bari e la Ternana hanno sicuramente qualcosa in più rispetto alle altre. Lo hanno dimostrato più volte. Tutte le altre lotteranno per il terzo playoff. Il valore dei due organici è nettamente superiore agli altri, anche per il budget a disposizione. E' complicato competere con loro. Il nostro obiettivo? Il terzo posto. Ci crediamo. Abbiamo avversari difficili, ma ce la vogliamo giocare e provarci fino alla fine per migliorare la nostra attuale posizione di classifica".

Chiosa finale su Salim Diakite, giovane difensore francese che piace molto al Bari: "Di lui se ne sta occupando personalmente il presidente. Lui sa come meglio fare il bene del ragazzo e valorizzarne le sue qualità. L'abbiamo preso l'anno scorso dall'Agnonese, in Serie D, ed è esploso quest'anno. Posso confermare che c'è stato un interessamento costante della società Napoli, ma nulla di più. Anche il Sassuolo, il Monza e altre società sono vigili. Romairone? Ho avuto modo di parlare solo con Giuntoli (il ds del Napoli, ndr)".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
TuttoBari - Cianci, parla il ds del Teramo: "Attaccante moderno, può arrivare in alto. Tornare a Bari un suo pallino. Il suo futuro..."
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: