..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi
 

 09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 18761
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 39
Località : Villabate (PA)

09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord Empty
MessaggioTitolo: 09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord   09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord EmptyMar Lug 07, 2015 11:00 am

I carabinieri hanno ricostruito il potere criminale della famiglia: dal pizzo sui cantieri edili al tentativo di infiltrarsi nella tifoseria del Bari calcio. Armi nascoste al cimitero e donne messaggere in carcere

09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord 094059220-1966baa5-7dfc-4658-90dc-47e47650a93c

Un duro colpo alla malavita barese: i carabinieri del comando provinciale di Bari hanno eseguito circa 40 arresti a carico di esponenti del clan Strisciuglio, in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal giudice per le indagini preliminari di Bari, su richiesta della Dda della Procura della Repubblica di Bari.

Un'operazione complessa, che ha permesso di ricostruire anni di egemonia del clan mafioso, e di dominio in settori vitali dell'economia, primo fra tutti quello edile locali. Gli imprenditori erano costretti a pagare due volte il pizzo, pur di lavorare tranquilli: sia agli Strisciuglio che agli uomini del clan Di Cosola, duramente colpito ad aprile con i 62 arresti dell'operazione 'Pilastro'. Nessun cantiere era esentato, il racket aveva toccato anche la costruzione di una scuola elementare nella zona di Palese.

E gli interessi del clan Strisciuglio si erano con il tempo estesi. Sono state documentate le infiltrazioni nella tifoseria del Bari calcio, che hanno evidenziato come i malavitosi avrebbero tentato di pesare anche all'interno dello stadio San Nicola, così come emerso in occasione di concerti musicali di artisti di fama nazionale.

L'arsenale? Nascosto tra i loculi del cimitero, perfetti per occultare armi e munizioni: dietro la lapide di un professore morto nel 1962 sono stati ritrovate pistole e proiettili, e una bomba a mano tipo 'ananas', in grado di far saltare in aria un'abitazione o un negozio.

Sono state inoltre ricostruite le dinamiche dei riti di affiliazione al clan, mutuate dalla camorra campana e poi bloccate dai fratelli Strisciuglio, perché considerate troppo pericolose per la segretezza del clan. Il rito prevedeva che il nuovo arrivato fosse presentato ufficialmente a tutti gli altri affiliati dal padrino, che lo annunciava dicendo: "Questo è il mio ragazzo". Da qui partiva la carriera all'interno del clan, con i vari gradi: dal 'battesimo' fino al quarto, che permetteva di fondare un proprio clan. L'affiliazione garantiva economicamente la famiglia
dell'appartenente al clan, in caso di arresto. I familiari ricevevano una somma mensile detta 'spartenza', in modo che il tenore di vita, nonostante il capo fosse in carcere, potesse rimanere comunque molto elevato.

Le donne, infine. Il loro ruolo all'interno del clan è stato giudicato fondamentale: figure chiave di messaggere, aggiornavano i capi in carcere sulle dinamiche di affiliazione, riuscendo a fare entrare nelle celle anche la droga.


http://bari.repubblica.it/cronaca/2015/07/07/news/strisciuglio-118522041/
Torna in alto Andare in basso
Bisedo

Bisedo

Messaggi : 3148
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 46
Località : Bari/San Cataldo

09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord Empty
MessaggioTitolo: Re: 09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord   09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord EmptyGio Lug 09, 2015 3:55 pm

Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord

09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord 4155d28e85b828110058aad87858c498-66255-129007decb5c3151db24189fa4ec9481

Dopo le voci trapelate negli scorsi giorni, riguardante il dominio del clan Strisciuglio che si sarebbe esteso tra i petali dello stadio San Nicola, è arrivata la piccata replica della tifoseria organizzata biancorossa. La curva Nord, tramite un comunicato apparso sul proprio sito, ha voluto ribadire la totale estraneità ai fatti. Di seguito la nota integrale:

"Secondo quanto riportato dall'agenzia Ansa, pare che Estorsione: questo il reato imputato, con alcuni episodi che si sarebbero verificati anche in occasione dell'ultimo concerto a Bari di Vasco Rossi ai danni di venditori ambulanti.
In merito alle accuse pubblicate a mezzo stampa da qualche settimana a questa parte,relative a una presunta infiltrazione di un clan locale all’interno della Curva Nord di Bari, i “Seguaci della Nord”, a nome dell’intera Curva, respingono qualsiasi coinvolgimento in vicende extra-stadio lontane anni luce dalla passione per la maglia biancorossa e dalla nostra visione di gestione.In una realta' sociale come quella di Bari, la Curva – da sempre – costituisce luogo di aggregazione in cui, tifosi di tutte le eta', ricchi e poveri, ignoranti e colti, medici e disoccupati e incensurati e pregiudicati seguono, gomito a gomito, le partite del FC Bari 1908. Tutto cio' che accade nella vita privata di ognuno, deve restare nella sfera personale o, quantomeno, non puo' e non deve essere strumentalizzato per colpire la Curva, laddove essa non sia causa o effetto del reato contestato al singolo.
Il Gruppo, nato un anno fa, ha sempre fatto della trasparenza, della beneficenza e del “no lucro” dei capisaldi, supportato da centinaia di ragazzi che si danno da fare per non far mancare mai l’apporto alla squadra, solo per passione e senza doppi fini, utilizzando i momenti trascorsi assieme come condivisione sociale utile per cercare di migliorare se stessi e la Curva Nord di Bari. Nessuno escluso. E in un mondo globalizzato, omologato, indottrinato dall’alto e che ci vorrebbe asserviti al potere, la nostra voce e la nostra reputazione non possono essere strozzate da coloro che vorrebbero far carriera anche facendosi pubblicita' sulla nostra pelle.Pertanto, onde evitare che sterili polemiche e calunnie vadano a minare la nostra credibilita' e tutto quanto di buono sia stato fatto fino ad oggi, invitiamo tutti gli organi di stampa ad utilizzare diligentemente e in modo deontologicamente corretto il nome della Curva Nord all’interno dei fatti di cronaca
."

Tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
09/07/15 - Bari, maxi operazione contro il clan Strisciuglio: 40 arresti. Accertato un tentativo di infiltrarsi nella tifoseria barese / Caso Strisciuglio, il comunicato dei Seguaci della Nord
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Almanacco :: Le stagioni :: Stagione 2015/16 - Serie B :: Archivio news-
Vai verso: