Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Favasuli, il Bari mette la freccia: le possibili collocazioni tattiche nello scacchiere di Longo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 1009
Data d'iscrizione : 25.03.15

Favasuli, il Bari mette la freccia: le possibili collocazioni tattiche nello scacchiere di Longo Empty
MessaggioTitolo: Favasuli, il Bari mette la freccia: le possibili collocazioni tattiche nello scacchiere di Longo   Favasuli, il Bari mette la freccia: le possibili collocazioni tattiche nello scacchiere di Longo EmptyVen Lug 05, 2024 1:17 pm



Il primo innesto della stagione 2024/25 del Bari è Costantino Favasuli, che arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina, che avrà anche un opzione di recompra se i biancorossi dovessero pagare il milione per riscattarlo. Nato a Reggio Calabria il 26 aprile del 2004, è cresciuto nelle giovanili della Viola, con cui ha fatto tutta la trafila dall'Under 17 alla Primavera. Proprio con quest'ultima ha alzato al cielo tre trofei: una Supercoppa e due Coppe Italia.

La sua prima avventura lontano da Firenze, in un campionato professionistico, è arrivata lo scorso anno con la Ternana, squadra che proprio il Bari ha condannato alla retrocessione in Serie C. Con le Fere, Favasuli ha disputato un totale di 1334 minuti in 31 presenza in tutte le competizioni, mettendo a referto un assist.

Ma cosa potrà dare al Bari questo giovane rinforzo? Innanzitutto, si tratta di un esterno, destro di piede, che in carriera ha giocato prevalentemente a piede invertito. Finora ha ricoperto tutti i ruoli della fascia, dall'ala al terzino, passando per l'esterno di centrocampo, ruolo a lui più congeniale. A Terni, però, ha ricoperto con buoni risultati anche i ruolo di mezzala. Sicuramente si tratta di un giocatore completo, che può offrire diverse soluzioni a Longo.

Nel nuovo Bari potrebbe giocare come esterno di centrocampo in caso di difesa a tre, oppure da terzino in una difesa a quattro. Un po' come Dorval, potrebbe giocare indistintamente sia a destra che a sinistra, diventando importante anche in fase di impostazione venendo dentro il campo. Inoltre, essendo un giocatore dotato di una buona tecnica, potrebbe essere anche impiegato in mezzo, come mezzala, in alcuni frangenti di gara.

A livello giovanile ha segnato diverse reti, spesso rientrando sul destro calciando sul secondo palo, ma finora, tra i pro, non ha ancora timbrato il cartellino: la speranza è di vederlo presto esultare al San Nicola.

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/favasuli-il-bari-mette-la-freccia-le-possibili-collocazioni-tattiche-nello-scacchiere-di-longo-121683
Torna in alto Andare in basso
 
Favasuli, il Bari mette la freccia: le possibili collocazioni tattiche nello scacchiere di Longo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Dorval mette la freccia (a sinistra). La nuova vita dell'algerino che a Longo piace tanto. E Favasuli...
» Balkovec mette la freccia: “Mi manda Kurtic, l'Italia era nel mio destino”
» Liguori e Langella: il Bari mette le ali
» 21/01/16 - Passione Bari/Radio Selene: Il ‪Bari‬ punta Jakimovski, la freccia dell'Est, ecco le ultime sull'esterno del ‪Como‬
» Bari, cercasi il vero Dorval. La freccia di Mignani è un lontano ricordo

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: