Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Bari, le sostituzioni fanno discutere. Quando la panchina (non) è una risorsa

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 988
Data d'iscrizione : 25.03.15

Bari, le sostituzioni fanno discutere. Quando la panchina (non) è una risorsa Empty
MessaggioTitolo: Bari, le sostituzioni fanno discutere. Quando la panchina (non) è una risorsa   Bari, le sostituzioni fanno discutere. Quando la panchina (non) è una risorsa EmptyVen Gen 26, 2024 12:05 pm


Nell’era delle 5 sostituzioni, si è andato ad assottigliare il concetto di “riserva”. Ormai, anche chi parte dalla panchina, può essere considerato una risorsa al pari degli 11 titolari. Per qualcuno è diventato un vero e proprio compito sistematico quello di “entrare e spaccare la partita”. Talune squadre, invece, faticano ad applicare questo concetto.

Una di queste può essere certamente il Bari targato Serie B. L’ultimo episodio ad alzare un polverone sul tema, ha visto protagonisti i galletti in Ascoli-Bari. Criticato per il cambio difensivista Pucino-Kallon, a Marino è imputato anche un certo ‘ritardo’ nelle sostituzioni (Lulic al 77’ e Menez all’84’).

Un trend, quello della sterilità della panchina biancorossa, che parte da lontano. In stagione sono state solo 3 le reti segnate da giocatori subentrati (Akpa Chukwu con il Pisa, Diaw contro il Como e Achik con la Feralpisalò), di cui 2 con la precedente gestione tecnica. Di Ricci, Menez e Achik, invece, i 3 assist forniti partendo dalla panchina. Tra reti e passaggi chiave, le riserve del Bari hanno contribuito al 26% dei gol della squadra. Per avere un termine di paragone, il Parma (la migliore) ha il 41% di partecipazione al gol dalla panchina, con 14 gol e 3 assist.

Le critiche sferrate a Marino dopo Ascoli, sono pressoché le stesse che venivano espresse nei confronti di Mignani. Anche il Bari dello scorso anno, infatti, aveva dati simili a questo punto del campionato. E, ugualmente, la media minuti giocati dalle riserve era tra le più basse del campionato.

Insomma, un indesiderato tuffo nel passato per i galletti. Nonostante il cambio di guida tecnica, alcuni difetti fanno fatica ad andarsene. Anche gli improvvisi cali nel secondo tempo, ad esempio, hanno un destino intrecciato con lo scarso rendimento della panchina. Ma, a questo punto, è lecito supporre che, oltre alle sciagurate scelte degli allenatori, ci sia una lacuna di fondo, legata alla profondità e alla qualità della panchina.

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/bari-le-sostituzioni-fanno-discutere-quando-la-panchina-non-e-una-risorsa-118216
Torna in alto Andare in basso
 
Bari, le sostituzioni fanno discutere. Quando la panchina (non) è una risorsa
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sciannimanico: “Scuola Calcio FC Bari 1908, risorsa per il futuro”
» GdM - Arma letale Bari: i difensori che fanno gol
» Rep - Una macchina da gol. I numeri del Bari fanno sognare
» Scavone da esubero a risorsa. Il ruolo in campo e il peso nello spogliatoio
» GdS - Bari, gli esperimenti che fanno ben sperare

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: