Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Angelozzi: "Bari, l'esperienza più intensa. Ho pianto nel 2018. A gennaio serve qualcosa, faccio un appello"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 1009
Data d'iscrizione : 25.03.15

Angelozzi: "Bari, l'esperienza più intensa. Ho pianto nel 2018. A gennaio serve qualcosa, faccio un appello" Empty
MessaggioTitolo: Angelozzi: "Bari, l'esperienza più intensa. Ho pianto nel 2018. A gennaio serve qualcosa, faccio un appello"   Angelozzi: "Bari, l'esperienza più intensa. Ho pianto nel 2018. A gennaio serve qualcosa, faccio un appello" EmptyGio Dic 14, 2023 10:50 am


Dalle pagine de La Gazzetta del Mezzogiorno, intervista a Guido Angelozzi, ex diesse biancorosso. Ecco le sue parole, tra passato e presente: "Non me ne vorrà nessuno se dico che forse è stata l’esperienza più intensa. I drammi, in fondo, ti legano di più alle realtà che vivi. Per quattro anni non si è combattuto soltanto in campo, ma si sono fatti i salti mortali per salvare il patrimonio di una città. Già, perché questo è il Bari: un popolo dall’amore sconfinato. Non mi vergogno a dire che ho pianto quando il club è fallito nel 2018: come se tutti i nostri sforzi fossero finiti in fumo. E mi sono commosso anche l’11 giugno scorso: quel San Nicola che cantava con 60mila persone non meritava una beffa del genere, a 120 secondi dalla serie A. Trauma? Per forza! È stato un evento incredibile nella sua unicità. Ma vi dico una cosa: il Bari è una squadra forte. Certo, a gennaio può servire qualcosa per colmare qualche infortunio grave, non preventivabile. Ma c’è tutto per riprendersi. La società e Polito hanno dimostrato di saper fare calcio: certo non hanno disimparato. Perciò, faccio appello alla città che è il vero valore aggiunto: state vicino alla squadra perché si può ancora lottare per la promozione".

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/angelozzi-bari-l-esperienza-piu-intensa-ho-pianto-nel-2018-a-gennaio-serve-qualcosa-faccio-un-appello-117192
Torna in alto Andare in basso
 
Angelozzi: "Bari, l'esperienza più intensa. Ho pianto nel 2018. A gennaio serve qualcosa, faccio un appello"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Antenucci: "Tanto spirito di sacrificio, ma che qualità. Correre serve a vincere, lo faccio volentieri"
» Verso il campionato, Pres. Acireale: "Affrontare il Bari? Qualcuno ha pianto per l'emozione"
» Vivarini: "Serve consapevolezza e cura dei particolari, ci manca ancora qualcosa. Scavone out per infortunio"
» Polito: "Colpo a centrocampo? Se lo faccio, lo faccio buono
» GdM - Mutti, il doppio ex: "A Messina esperienza intensa. Bari, retrocessione inevitabile. Poi Matarrese andò via e io..."

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: