Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Bari, il bilancio del calciomercato a tre mesi dalla chiusura

Andare in basso 
AutoreMessaggio
DallaChiesaAllaCantina

DallaChiesaAllaCantina


Messaggi : 958
Data d'iscrizione : 25.03.15

Bari, il bilancio del calciomercato a tre mesi dalla chiusura Empty
MessaggioTitolo: Bari, il bilancio del calciomercato a tre mesi dalla chiusura   Bari, il bilancio del calciomercato a tre mesi dalla chiusura EmptyGio Nov 30, 2023 3:28 pm


Polito non perde occasione per dire che questa squadra - a parer suo - sia più forte di quella dello scorso anno. La cruda e cinica realtà dal canto suo parla di una formazione ben lontana da ciò che è stato solo qualche mese fa e l’aperta contestazione dei tifosi è limpida rappresentazione di una fiducia persa in virtù di risultati e prestazioni rispetto a ciò che è stata la passata stagione.

Il capo di imputazione maggiore è quello di un mercato sbagliato e si può affermare che chi sostenga questa tesi non abbia torto. Finora, la campagna di calciomercato portata avanti dalla società biancorossa non ha soddisfatto le attese e quelli che sono i numeri non fanno che testimoniare tale tesi. Gli importanti partenti non sono stati sostituiti con subentranti parsi all’altezza della situazione e i capi d’accusa nei confronti della società hanno quantomai ragion d’esistere.

Diaw non è al momento stato in grado di sostituire l’apporto offensivo che Cheddira ha saputo dare al Bari nel corso della passata stagione a causa della discontinuità fisica che lo contraddistingue, il tanto decantato estro di Aramu non trova ancora sfogo in biancorosso. Sibilli al momento è uno dei pochi, se non l’unico, ad aver onorato a pieno il suo nuovo impegno ma è difatti da solo troppo poco per poter imporre positività nel bilancio dell’ultimo calciomercato.

Koutsoupias e Acampora stanno cercando dal canto loro di imporsi a centrocampo ma il loro rendimento non è paragonabile a quello del reparto mediano del recente Bari, Faggi è tutt’ora un oggetto misterioso quanto lo è il lungodegente Menez, calciatore dalla classe indubbiamente cristallina ma ancora alla prese con un grave infortunio.

Nasti ha mostrato ad intermittenza le sue potenzialità come il brasiliano Brenno, Frabotta stenta a decollare in maniera definitiva ed Achik - per quanto talentuoso - non è parso ancora del tutto pronto a prendere per mano la squadra.

I problemi di rosa andranno risolti al più presto e la tifoseria ormai spazientita non ha più possibilità di sopportazione: questa squadra va risistemata e gennaio - e la sessione invernale di calciomercato - sono più vicine di quanto si immagini, urge dunque un intervento tempestivo ed efficace.

https://www.tuttobari.com/in-primo-piano/bari-il-bilancio-del-calciomercato-a-tre-mesi-dalla-chiusura-116847
Torna in alto Andare in basso
 
Bari, il bilancio del calciomercato a tre mesi dalla chiusura
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Calciomercato | Bari, accordo trovato con Colombatto: a breve la chiusura della trattativa
» Bari, doppio colpo dalla A: fatta per Antenucci e Costa dalla SPAL
» De Laurentiis: "A Napoli sono ripartito con umiltà dalla C. Lo stesso farò a Bari dalla D"
» Bari, in chiusura Koutsoupias
» Schira: "Bari in chiusura per Folorunsho"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: