Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Palermo, Corini: "A Bari per vincere"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 23595
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 43
Località : Villabate (PA)

Palermo, Corini: "A Bari per vincere"  Empty
MessaggioTitolo: Palermo, Corini: "A Bari per vincere"    Palermo, Corini: "A Bari per vincere"  EmptyGio Ago 17, 2023 11:43 am

Palermo, Corini: "A Bari per vincere"  103158520-3220b049-6fb0-4678-ac51-bc57a10afe91

Riparte la Serie B: Eugenio Corini è intervenuto in conferenza stampa per presentare la partita contro il Bari, prima di campionato, fissando gli obiettivi stagionali, vale a dire lottare per la Serie A e essere stabilmente tra le prime quattro. Il tecnico ha inoltre dato un suo giudizio sugli avversari, oltre a fare il punto sul calciomercato.

“Errori che si ripetono? Dipende da come si leggono. Abbiamo giocato contro una squadra forte che l’anno scorso ha vinto ai playoff. A Cagliari abbiamo fatto una partita importante, è vero che abbiamo preso ancora gol da calcio piazzato, ma lo abbiamo anche fatto. Il gol subito allo scadere fa male, l’ho detto anche ai ragazzi, ma l’azione era viziata da un fallo su Soleri. Il percorso non è mai finito, dovremo migliorare su tante cose”.

“Stulac e Gomes insieme? Avevo questa idea già lo scorsa stagione, infatti li avevo già provati nelle ultime partite. La voglia è quella di fare un calcio di proposta, contro il Cagliari la squadra è stata bilanciata, abbiamo fatto una buonissima fase difensiva, sui 90 minuti il risultato è stato di 0 – 0. Mercato? Buonissimo, sicuramente sulla fascia sinistra siamo andati in difficoltà, voglio fare i complimenti a Ceccaroni, che si è sacrificato in quel ruolo che aveva fatto poche volte in carriera. Dovremo sicuramente intervenire in quel ruolo, ma anche in altri. Vogliamo migliorare ulteriormente la squadra”.

“Non ci saranno colpi di mercato prima di Bari, ho chiesto determinati calciatori, sicuramente arriveranno dopo la partita del San Nicola. Il Bari è deluso dalla sconfitta della scorsa stagione, meritava la Serie A, ma nessuno toglie la loro ottima stagione, anche loro vorranno essere protagonisti. I playoff sono un terno al lotto, ci è dispiaciuto non giocarli, ma quest’anno vogliamo andare in Serie A, vogliamo tornare a essere competitivi”.

“Il Bari è una squadra forte, ha perso contro il Parma che è un’altra squadra che sarà assoluta protagonista. Noi vogliamo cercare di sfruttare questi 40 giorni di ritiro per fare una grande partita e andare a vincere. Gol subito a Cagliari allo scadere? Ho spiegato ai calciatori gli errori, non possiamo permetterci certe disattenzioni”.

“Lucioni è stato preso perché è un calciatore di qualità e d’esperienza, è fondamentale per il suo valore tecnico ed emotivo. E’ stato un acquisto voluto e cercato, avrà una continuità durante la stagione. Il centro sportivo di Torretta è un qualcosa di straordinario per la società, ringraziamo il Tenente Onorato ma in proiezione futura tutto questo sarà un punto di valore per la società”.

“Insigne ha fatto una partita di livello a Cagliari, dava sempre l’impressione di essere pericoloso, ma mi aspetto qualcosa in più dal punto di vista qualitativo. Anche Vasic ha fatto una partita importante. Prati? Certifica che il Palermo è competitivo, il suo valore era di 5/6 milioni, lui ha scelto la Serie A che noi non potevamo dargli. Vedevamo delle qualità in lui”.

“Ogni allenatore vorrebbe avere la rosa completa a disposizione subito, ma le dinamiche di mercato ormai sono queste, anche per i grandi club. Il campionato è lungo, si cercherà il prima possibile di integrare i nuovi arrivati. Vogliamo riempire di nuovo lo stadio come abbiamo fatto contro il Brescia all’ultima partita della scorsa stagione. Rispetto all’anno scorso il livello si è alzato. Pronostici? Non mi piace farli, mi interessa concentrarmi sul Palermo”.

“Stulac ha fatto un buon ritiro, devo essere attento a quello che può darmi in questo momento, deve crescere di condizione. Dovrò accompagnarlo al meglio, ma già calcia e si muove liberamente, per noi è una notizia importante”.

“Sofferenza su palla inattiva? I nostri numeri sono nella media, non negativi. Quando i calci d’angolo vengono battuti da calciatori con piedi buoni e in area ci sono ottimi saltatori è difficile. Fantasista dal mercato? Abbiamo già gente di talento. Dobbiamo alzare il livello della rosa, oltre a Prati abbiamo altre due o tre idee, spero che qualcosa si concretizzi dopo Bari”.

“Damiani e Saric in uscita? Al momento abbiamo 6 centrocampisti per tre posti, quindi tutti titolari. Se ne arriveranno altri faremo delle valutazioni. Morutan è una delle alternative”.

“Stimo moltissimo Soleri, ha tanti estimatori sul mercato. Quando abbiamo parlato entrambi ci siamo detti che sarebbe stato bello proseguire insieme, la società si è fatta trovare pronta con il rinnovo”.


stadionews.it
Torna in alto Andare in basso
 
Palermo, Corini: "A Bari per vincere"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Palermo-Bari: i 19 convocati di Corini
» Palermo-Bari: i 19 convocati di Corini
» Bari-Palermo, i 22 convocati di Corini
» Palermo, Corini: "Bari scoglio difficile, ma abbiamo le armi per fare la nostra partita"
» Bari-Palermo, i 22 convocati di Corini

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: