Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 23595
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 43
Località : Villabate (PA)

Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo" Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo"   Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo" EmptyVen Apr 21, 2023 2:37 pm

Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo" 227d2d7b08a12e309d1435cd3e367d02-72332-258o112o805o659z072a

A due giorni dalla delicata partita contro il Pisa, in programma domenica alle ore 16.15 in quel dell'Arena Garibaldi, il tecnico del Bari Michele Mignani è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida: "Loro sono una delle squadre più forti del campionato, si giocheranno la promozione attraverso i playoff. Lo scorso anno sono arrivati in finale, D'Angelo ha fatto un grande lavoro. Si tratterà di una gara fra due squadre che hanno ambizione, vogliono cercare di stare in alto e che hanno dimostrato di poter essere forti e competitive".

Mignani ha parlato anche di Gregorio Morachioli: "È un calciatore che non avrebbe alcun tipo di problema nel giocare fin dall'inizio, a patto che venga messo in condizione di essere nella sua zona di comfort. Però può dare un aiuto anche entrando nella ripresa. I secondi tempi spesso sono più determinanti perché c'è meno margine d'errore e tempo per mantenere il risultato o recuperarlo. Faremo una valutazione definitiva quando mentalmente opporremmo il nostro schieramento migliore a quello del Pisa".

Il tecnico ha parlato della condizione dei singoli: "Se escludiamo Scheidler e Maiello, gli altri calciatori stanno tutti bene. Il francese è quasi in fondo al percorso di recupero, Maiello stiamo cercando di recuperarlo più velocemente possibile, compatibilmente con il problema che ha avuto".

Mignani ha parlato dei molteplici atteggiamenti della squadra: "Quest'anno abbiamo variato alcune cose, ovvero l'attesa più alta o bassa dell'avversario oppure la posizione dei tre calciatori offensivi. Sono tutte cose che la squadra ha imparato a fare ed ora fa nella maniera corretta, poi in questo momento della stagione il risultato è sempre decise da un episodio, perché le sfide sono spesso in equilibrio".

Il tecnico del Bari Michele Mignani è quest'oggi intervenuto in conferenza stampa, a due giorni dalla partita contro il Pisa, in programma domenica prossima. L'allenatore biancorosso si è soffermato sul campionato di Serie B: "Avere dei giocatori bravi aiuta gli allenatori, il Frosinone per me è una realtà consolidata ma partiva come outsider, il Genoa sta confermando il programma, ha giocatori forti ed era costruita per vincere".

Il tecnico ha proseguito: "Il Bari, così come il Frosinone, è una sorpresa, una squadra che ha vinto il campionato di Serie C ed ha provato a mantenere la colonna vertebrale dello scorso anno. Poi ci sono tante compagini che partono con un obiettivo e deludono, sia nel bene che nel male le responsabilità sono condivise, gli allenatori non sono gli unici responsabili quando le cose vanno male ma non gli vanno dati tutti i meriti quando fanno bene".

Sul dualismo fra Bellomo e Botta: "Non è detto che non possano giocare insieme. A Ruben domenica scorsa ho chiesto un lavoro più di sacrificio e l'ha fatto bene, Bellomo può essere impiegato in diverse zone del campo, sono molto soddisfatto di quello che sta facendo. Anche nel secondo tempo possono darci una grande mano".

Sul calciatore che giocherà in cabina di regia "Io credo che uno fra Benali e Maita sarà in quel ruolo, a meno che non cercheremo di giocare con un centrocampo a quattro. Valuteremo nel corso della rifinitura".

Mignani ha proseguito: "Adesso è più facile vedere una partita chiusa rispetto ad una maggiormente brillante. Tutti oggi hanno un obiettivo ed hanno bisogno di fare punti. Il Bari in questo campionato ha imparato a fare tutto, chiaramente abbiamo calciatori con caratteristiche più spiccate per una particolare tipologie di partite ed altri per gare diverse".

Il tecnico del Bari Michele Mignani, intervenuto quest'oggi in conferenza stampa a due giorni dalla partita contro il Pisa, si è soffermato sul rapporto personale con l'allenatore del Milan Stefano Pioli: "Lo conosco bene, non l'ho chiamato perché so che è concentrato sul suo lavoro. Ci sarà modo di sentirci a fine stagione, come facciamo tutti gli anni. Lui ha dimostrato nella partita fra Napoli e Milan che la concretezza è tutto, in questo momento non importa quanto sei bello o propositivo, ma solo quello che raccogli alla fine dei novanta minuti. Questa è una cosa che provo sempre di inculcare alla squadra, ci vuole sempre un briciolo di equilibrio e attenzione"


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Morachioli: "Consapevoli di poter far di più. I gol? Stiamo sbagliando delle scelte"
» Mignani: "Il Pisa è una delle squadre più forti del campionato. Morachioli dall'inizio? Valuteremo"
» L'analisi sul campionato, Camplone a TuttoBari: "Tante squadre forti. Giocatore rivelazione? Improta..."
» GdM - Bari-Castel di Sangro, Regalia: "Non ho parole, battemmo squadre più forti". No comment dalla famiglia Matarrese
» Mignani: "Partita tra due squadre forti, l'abbiamo preparata nella giusta maniera"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: