Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 22704
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi" Empty
MessaggioTitolo: Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi"   Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi" EmptyGio Gen 19, 2023 12:14 pm

Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi" Corini

Il Palermo affronta il Bari al “Renzo Barbera” in un match tra i più affascinanti del weekend: Eugenio Corini interviene in conferenza stampa per presentare l’incontro valido per la 21a giornata di campionato, parlando della situazione di difficoltà a centrocampo con gli infortuni di Gomes e Stulac, sottolineando come abbia chiesto alla squadra di stringere i denti in attesa dei nuovi arrivi (“qualcuno sicuramente arriverà”). L’allenatore ha inoltre chiesto l’aiuto del pubblico, dato che al Barbera arriva un Bari in salute e a differenza del Palermo con la rosa al completo.

“Tutte le partite stimolano, contro il Bari sarà una sfida tra due grandi piazze del calcio italiano. All’andata ce n’erano 35 mila allo stadio, sarà una partita simile. Loro stanno facendo un grande campionato, faccio i complimenti a Mignani. Abbiamo qualche defezione, è un momento difficile a livello di assenze, ma il pareggio di Perugia è stato fondamentale”.

“Per Gomes i tempi di recupero saranno più precisi la settimana prossima. Vido ha un problema al gluteo che non è grave ma salterà sicuramente il Bari. Sala è pienamente disponibile. Bettella sta ancora recuperando ma è arruolabile. Abbiamo 16 giocatori di movimento a disposizione, faremo una grande partita. Con la società c’è un dialogo continuo, Tutino è un giocatore importante, sarà disponibile contro il Bari, ha caratteristiche diverse rispetto agli altri attaccanti. Stiamo lavorando per arricchire anche gli altri reparti”.

L’approccio a Perugia è stato positivo nel primo minuto, poi abbiamo preso subito gol. Avevamo reagito ma poi abbiamo subito un calcio di rigore che secondo me non c’era. Nel primo gol è scivolato Nedelcearu, nel secondo Gomes. Non abbiamo sicuramente fatto un buon primo tempo, ma nella ripresa abbiamo avuto una grande reazione. Gli avversari hanno fatto 22 falli, il doppio dei nostri. In una partita ci sono sempre più partite”.

“Damiani è pronto per giocare come mediano, lo ha già fatto a Brescia. Tutino ci dà duttilità, può fare tutti i ruoli del reparto offensivo”.

“Cheddira è un giocatore in continua crescita, ha trovato anche una grande forza mentale. Abbina fisicità a un buon attacco alla profondità. Abbiamo lavorato per contenerlo ma difficilmente puoi contenere certi calciatori al 100%. Lui così come Ceter e Folorunsho”.

“Nelle ultime partite abbiamo sempre finito bene. Vuol dire che la squadra sta bene fisicamente. Inoltre non forziamo mai, a Perugia il gol del 3 – 3 non arriva in maniera casuale, ma da un’azione costruita”.

“Nelle ultime partite abbiamo sempre finito bene. Vuol dire che la squadra sta bene fisicamente. Inoltre non forziamo mai, a Perugia il gol del 3 – 3 non arriva in maniera casuale, ma da un’azione costruita”.

“Saric mi è piaciuto tanto, ha sia il ruolo di impostare che quello di inserirsi. A Perugia non era facile, non giocava titolare da molto tempo”.

“Tre gol su quattro conclusioni a Perugia? Non sempre va così bene, in altre partite abbiamo tirato molto di più e segnato di meno. Dobbiamo essere qualitativi nella scelta finale, su questo Tutino ci aiuta. Sala l’unico a sinistra? Ci si può adattare pure Mateju, ma sicuramente arriverà qualcuno in quel ruolo”.

“Un centrocampista sicuramente arriverà. Gomes non ne avrà per molto, per Stulac invece stiamo cercando di diminuire i tempi di recupero. Dalla Primavera non aggregherò nessuno per il match contro il Bari”.

“All’andata avevamo giocato con un 4-2-3-1 con Floriano trequartista, avevo lavorato più dal punto di vista motivazionale perché ero appena arrivato, avevamo fatto un grande primo tempo. In quella partita mancavano ancora diversi acquisti che sono poi arrivati, ma c’erano anche Marconi e Valente che sono ancora dei calciatori molto importanti. Penso che un tifoso debba essere orgoglioso quando una squadra reagisce in questo modo. Mi aspetto che questa partita la giochiamo insieme ai nostri tifosi, chiedo loro di giocarla con noi”.

“Sarà una partita difficile e complicata per il valore dell’avversario. Lo dimostra la classifica, l’anno scorso hanno vinto un campionato, dovremmo dare qualcosa in più del normale”.


stadionews.it
Torna in alto Andare in basso
 
Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Corini: "Bari forte e in salute. Chiedo ai tifosi di giocarla con noi"
» Lega Pro, Ghirelli: “Chiedo al Governo di riaprire gli stadi, senza tifosi non ce la facciamo”
» Sabelli: "Chiedo ai tifosi di starci vicino. Non deprimiamoci"
» Sabelli: "Chiedo ai tifosi di starci vicino. Non deprimiamoci"
» Capuano: "Bari la più forte. Tifosi, venite allo stadio"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: