Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Mignani: "Peccato per il risultato, ma sono soddisfatto. I cambi? Servivano centimetri. La sterilità offensiva..."

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 22704
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Mignani: "Peccato per il risultato, ma sono soddisfatto. I cambi? Servivano centimetri. La sterilità offensiva..." Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Peccato per il risultato, ma sono soddisfatto. I cambi? Servivano centimetri. La sterilità offensiva..."   Mignani: "Peccato per il risultato, ma sono soddisfatto. I cambi? Servivano centimetri. La sterilità offensiva..." EmptyDom Dic 04, 2022 6:17 pm

Mignani: "Peccato per il risultato, ma sono soddisfatto. I cambi? Servivano centimetri. La sterilità offensiva..." Dce04aa792b2ccf2f4289696c98698f9-90809-oooz0000

Intervistato da RadioBari, il tecnico biancorosso Michele Mignani ha detto la sua sullo 0-0 ottenuto dai galletti contro il Pisa: "La valutazione della partita dipende da cosa pensavamo prima. Se fossimo venuti da una vittoria questo pareggio sarebbe stato apprezzato, ma io sono soddisfatto dalla voglia di vincere avuta dalla squadra. È vero che siamo stati superiorità numerica, ma per tutto il secondo tempo l'inerzia è stata dalla nostra. A volte la palla non entra, ma non abbiamo concesso nulla al Pisa".

Sui cambi: "Avevamo spazi e non riuscivamo a sfruttarli, mettere gente fresca in grado di attaccarli poteva dare qualcosa in più. Scheidler e Antenucci erano stanchi, quando fai i cambi devi tenere conto di tante situazioni, togliendo i due attaccanti avevo paura di perdere centimetri sulle palle inattive, per questo ho messo Benedetti e Salcedo. Hanno dato vivacità".

Il tecnico ha proseguito: "Nel calcio ci sono tanti modi per cercare di far male agli avversari, poi ogni partita è diversa dall'altra. Peccato non aver vinto, ma i ragazzi sono stati bravi, l'atteggiamento va riconosciuto. La sterilità offensiva? Penso che la squadra debba avere equilibrio, questo non significa però aspettare gli eventi. Oggi ho visto una formazione che dal primo minuto ha provato a far male, nel primo tempo abbiamo sbagliato troppo mentre nella ripresa siamo arrivati spesso nell'area avversaria".

Spazio ad una considerazione sulla B: "In questo campionato basta poco per salire e scendere in classifica, noi dobbiamo dare continuità alle prestazioni. La stagione è lunga, ci sono periodi in cui incontri squadre più o meno in forma. Ogni domenica bisogna prendere quello che raccogli, cercando di crescere e migliorare".

Dopo lo 0-0 con il Pisa, mister Mignani ha parlato ai cronisti presenti in sala stampa. Queste le sue parole: "Il primo tempo è stato più equilibrato del secondo. Abbiamo provato a fare la partita contro una squadra che arriverà nelle prime posizioni a fine anno. Forse ci siamo liberati di un po' di tensione dopo il rosso e credo che meritavamo la vittoria per quello che abbiamo creato. Non ho visto una partita deludente. Posso definirla arrembante, ma secondo me l'inerzia era più verso di noi che di loro. Il Pisa con la Ternana aveva vinto con facilità. Vorrei anch'io essere molto più spregiudicati, ma oggi abbiamo rischiato poco".

Un giudizio su alcuni singoli: "Folorunsho mi è piaciuto molto anche per quello che ha dato in fase difensiva. Benedetti è entrato molto bene e ho deciso di alzare così Folo per attaccare meglio gli spazi. È entrato bene anche Salcedo. Botta vorrei avesse sempre continuità di prestazione. Quando non lo metto dall'inizio è perché ho la percepezione che non possa darmi questa continuità".

Sulla classifica: "Io non la guardo, penso a dare continuità alle prestazioni. C'è tanto equilibrio e so che basta un attimo per trovarti nelle posizione basse, per meriti o demeriti. Sono contento della prestazione di oggi. Il Bari sta dentro questo campionato in una maniera tosta e giusta".

Chiosa finale sui fischi a Scheidler al momento del cambio: "Il ruolo dell'attaccante è il più difficile. Ti aspetti da lui sempre i gol. Però se guardo la partita di oggi, anche un attaccante fortissimo come Torregorssa non ha avuto grande occasioni. Scheidler si impegna, lavora duramente e si sacrifica. Ha qualità e prima o poi le dimostrerà a tutti i quanti. Noi abbiamo sempre voglia di regalare una gioia ai tifosi. Vogliamo regalarla a partire da Cittadella".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Peccato per il risultato, ma sono soddisfatto. I cambi? Servivano centimetri. La sterilità offensiva..."
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cornacchini: "Sono molto soddisfatto di questa gara. Bene i cambi. Sul rigore di Antenucci..."
» Mignani: "Pisa ostico ma giocheremo per vincere. Cheddira, nessuno come lui. La sterilità offensiva? Dipende da due fattori"
» Stellone: "Sono soddisfatto per la prestazione, meno per il risultato"
» Mignani: "Soddisfatto del risultato, meno della prestazione. Oggi poco brillanti. Zeman? Un onore"
» GdS - Risultato storto, ma non si cambi idea. Manca un ds. Arbitri: il Bari deve farsi sentire

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: