Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Cioffi: “Non vogliamo cadere nella trappola del Bari"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 22512
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Cioffi: “Non vogliamo cadere nella trappola del Bari" Empty
MessaggioTitolo: Cioffi: “Non vogliamo cadere nella trappola del Bari"   Cioffi: “Non vogliamo cadere nella trappola del Bari" EmptySab Ago 06, 2022 2:31 pm

Cioffi: “Non vogliamo cadere nella trappola del Bari" Cioffi-primiero-2

Si è da poco conclusa la conferenza stampa di mister Cioffi, chiamato a presentare Verona–Bari, prima partita ufficiale stagionale dell’Hellas.

Di seguito, dunque, le sue principali dichiarazioni.

LA PARTITA. «Mi aspetto un Bari preparato e voglioso che sa giocare di riflesso con l’avversario. Sono insidiosi, cercheremo di non cadere nella trappola e di essere un Verona vincente, così come dovrà essere per tutto il resto della stagione. Sarà bellissimo, il Bentegodi è un’arena ed è il posto giusto per me. La formazione? Rispetto alla Cremonese cambierò quello che devo cambiare».

L’HELLAS. «C’è già una prima impronta del “Verona di Cioffi”, ma ovviamente c’è da lavorare, anche se non abbiamo tempo. Un modo diverso di giocare? Abbiamo caratteristiche che ci rendono meno spettacolari, ma magari più concreti rispetto all’anno scorso. Per quanto riguarda i gol subiti abbiamo commesso errori che non ci possiamo permettere».

IL MERCATO. «Non ho ricevuto chiamate da Pablo Marì, mi sarebbe piaciuto anche un invito a cena (ride, ndr)! Io comunque sono contento di chi c’è già, anche se ci servono un paio di elementi. Simeone? Si allena con noi, ma non farà parte delle partite. Detto francamente, è giusto che vada a confrontarsi con un altro livello. Per quanto riguarda gli altri, chi dimostra gioca: se nessuno chiede di essere ceduto, per me può essere un titolare, e sin qui nessuno l’ha chiesto. Ilic, Tameze e Barak per me sono importantissimi e quelle su di loro credo siano solo voci. Antonin non ha giocato solo perché è indietro di condizione, sta recuperando da un problemino avuto a fine stagione».

I SINGOLI. «Ho grandissima fiducia in Lasagna e l’ho sempre avuta. Per esprimersi deve giocare un certo tipo di calcio e noi glielo faremo fare. Segnerà tanto, così come segneranno Henry, Piccoli e Djuric. A Barak chiederò un po’ di sacrificio difensivo. Coppola ha grande potenziale, anche se ovviamente non è pronto per un intero campionato di Serie A da titolare, così come gli altri giovani».


calciohellas.it
Torna in alto Andare in basso
 
Cioffi: “Non vogliamo cadere nella trappola del Bari"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Bari, l’assessore Petruzzelli a BNP: “Lasciare il ‘San Nicola’ sarebbe deleterio. Crediamo nella C, vogliamo società solida”
» Hellas Verona-Bari: i 24 convocati di Cioffi
» Cioffi: "Bari messo nelle condizioni di vincere"
» Rep - Doudou: "Bari casa mia. Il Partenio una trappola"
» Donda a TuttoBari: "A volte bisogna cadere per potersi rialzare. Mi piacerebbe tornare ed aiutare il Bari"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: