Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Mignani: "Verona, abbiamo il dovere di fare il massimo. Turnover? Potrei vedere giocatori che conosco meno"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore




Messaggi : 4140
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 35
Località : Firenze

Mignani: "Verona, abbiamo il dovere di fare il massimo. Turnover? Potrei vedere giocatori che conosco meno" Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Verona, abbiamo il dovere di fare il massimo. Turnover? Potrei vedere giocatori che conosco meno"   Mignani: "Verona, abbiamo il dovere di fare il massimo. Turnover? Potrei vedere giocatori che conosco meno" EmptySab Ago 06, 2022 1:06 pm

Mignani: "Verona, abbiamo il dovere di fare il massimo. Turnover? Potrei vedere giocatori che conosco meno" Dfe6beee6ebc8fda12945276faca6097-10322-d35f0ed532b5b6ad7108f43f766441a1

Nella giornata di domani, alle ore 18, il Bari affronterà la prestigiosa partita contro l'Hellas Verona, valevole per il secondo turno di Coppa Italia. Intervenuto in conferenza stampa, l'allenatore dei biancorossi Michele Mignani ha parlato delle sue sensazioni in vista dell'incontro: "Siamo contenti di aver passato il turno e di doverci misurare contro squadre di categorie diverse. Non andiamo a fare una gita, queste sono sfide stimolanti e giocheremo per vincere e per capire a che punto siamo, anche se i veri valori verranno fuori un po' più avanti. Sarà una gara ufficiale, abbiamo la voglia e il dovere di provare a fare il massimo. Turnover? Per me non ci sono titolari o riserve, ma ho la curiosità di vedere giocatori che conosco meno. Fisicamente la squadra sta bene".

Su Ceter e la condizione dei biancorossi: "Ceter sta proseguendo il suo percorso di avvicinamento al rientro in gruppo, sta lavorando duramente per mettersi in pari. Per il resto i convocati dovrebbero essere quelli di domenica. Di Cesare è un esempio, ha recuperato velocemente da un infortunio, alcuni giocatori sono dotati da madre natura di qualità fisiche particolari, lui è uno di questi".

Mignani parla della campagna abbonamenti: "La risposta del pubblico barese è stata evidente nella parte finale dello scorso campionato, questa è una piazza dove c'è tanta voglia e tanta fame di vedere la propria squadra. Non dimentichiamoci che siamo una neopromossa e dobbiamo farci tutti forza l'un con l'altro per cercare di superare le difficoltà del campionato nuovo".
Sul dualismo fra Frattali e Caprile: "La mia conoscenza nei confronti di Frattali dura da un anno, avevo bisogno di vedere Caprile in una partita ufficiale ed è stata una bella sorpresa. Non ho ancora deciso, la cosa importante è che entrambi mi stanno garantendo affidabilità".

Il tecnico conclude: "Padova? Conoscevamo il loro allenatore perché l'avevamo sfidato l'anno scorso e abbiamo cercato di sfruttare il contropiede. Le squadre di A rispetto alla C hanno più qualità, questa volta affronteremo una squadra molto fisica, ma le scelte non si fanno solo in base ai centimetri e ai chili".

Nella conferenza stampa tenuta in vista della partita contro l'Hellas Verona, valevole per il secondo turno di Coppa Italia, l'allenatore del Bari Michele Mignani ha commentato la situazione del calciomercato biancorosso: "Non so cosa manchi, noi ragioniamo per step: abbiamo fatto delle scelte su quali giocatori confermare e sui giovani da prendere, ora stiamo facendo ulteriori valutazioni. Queste partite ci possono aiutare, ma abbiamo idee abbastanza chiare su quello di cui abbiamo bisogno. Io vivo giorno dopo giorno cercando di capire il valore della mia squadra e come migliorarla, abbiamo diversi giocatori offensivi, anche se manca una prima punta, ma come ho già detto non è obbligatorio averla. Per molti aspetti la squadra è simile a quella dell'anno scorso, ma questi giocatori avevano dimostrato di poter fare la B".

Mignani ha proseguito: "In questo momento non mi pesa l'assenza di un attaccante perché numericamente li ho, poi so che il direttore si sta guardando intorno Io ringrazio Polito per la fiducia che ha riposto in me, mi ha preso e confermato, non era una cosa scontata. La rosa ha aumentato il suo valore qualitativo rispetto allo scorso anno con giocatori che hanno già fatto la categoria, ad esempio Folorunsho. Ci sono elementi che possono dare soluzioni e alternative".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Verona, abbiamo il dovere di fare il massimo. Turnover? Potrei vedere giocatori che conosco meno"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ciofani: "E' dura parlare. Abbiamo il dovere di dare di più"
» Cornacchini: "Dobbiamo fare risultato. Turnover possibile, abbiamo qualche acciacco. Credo in Costa"
» Protti a TuttoBari: "Polito ha personalità, Mignani lo conosco bene. Spero sia l'anno buono"
» Dagli ex Marotta e Guberti al pupillo Gerli. I giocatori che più si sono esaltati con Mignani
» Grosso: "Il Palermo ci ha riportato sulla Terra. Il campo? Abbiamo occhi per vedere"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: