Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 De Laurentiis: "Multiproprietà? Mi aspettavo il no, andremo al CONI. Saremo competitivi"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 22189
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

De Laurentiis: "Multiproprietà? Mi aspettavo il no, andremo al CONI. Saremo competitivi" Empty
MessaggioTitolo: De Laurentiis: "Multiproprietà? Mi aspettavo il no, andremo al CONI. Saremo competitivi"   De Laurentiis: "Multiproprietà? Mi aspettavo il no, andremo al CONI. Saremo competitivi" EmptyGio Giu 16, 2022 1:42 pm

De Laurentiis: "Multiproprietà? Mi aspettavo il no, andremo al CONI. Saremo competitivi" 277c8c1cb21593c2f4958f11ef7f19c5-69836-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Il presidente Luigi De Laurentiis ha parlato durante la conferenza stampa indetta per la presentazione del ritiro estivo a Roccaraso. Nel corso della conferenza, a cui ha partecipato anche il sindaco della cittadina abruzzese Francesco Di Donato, sono stati toccati vari temi relativi alla prossima stagione del Bari. "Roccaraso storicamente è una località che è sempre piaciuta ai baresi e che dista meno di quattro ore di macchina dalla città. - Ha detto in apertura il presidente - I nostri tifosi potranno venire a godersi le bellezze di Roccaraso e seguire gli allenamenti della squadra. Ci saranno pacchetti con scontisti per facilitare l’arrivo dei nostri tifosi".

Sul tema multiproprietà: "Il secondo no al ricorso me lo aspettavo, il mio stato d’animo rimane identico, quello di un battagliero. Credo fermamente nel ricorso, andremo anche al CONI. Abbiamo tante mosse da fare, vedremo."

Sul prossimo campionato di Serie B: "Sarà una grande opportunità, per la prima volto dopo un po’ di tempo avremo una specie di A2. Sarà una B di grande livello, per me tanto di guadagnato dal punto di vista della visibilità e dell'immagine. Polito si è messo a lavoro da prima del match con il Latina per costruire un nuovo percorso, una base di giocatori, un’organizzazione tecnico-sportiva che abbia la potenza giusta per potersi presentare a petto in fuori. Saremo competitivi, lo garantisco. Cercheremo di assoldare i migliori giocatori. È un inizio di percorso."

Sui lavori al San Nicola: "Il comune sta lavorando in maniera egregia. Il Bari ha trovato nell’Arechi un sostituto per poter effettuare l'iscrizione al campionato, ringrazio il presidente Iervolino. Chiederemo di disputare la prima partita fuori casa per avere un po' di tempo in caso ci fosse un problema o un ritardo".

Sulla Coppa Italia, competizione ultimamente sfortunata per il Bari: "Ogni competizione viene presa sul serio, anche la Coppa Italia, nonostante i risultati. Pensate che vogliamo perdere le partite? L’anno scorso a fine agosto eravamo senza allenamenti, con tanti giocatori in bilico, più altri col covid. Quest’anno ci auguriamo di aggredire anche questa competizione".

Durante la conferenza stampa di presentazione del ritiro estivo a Roccaraso, il presidente del Bari Luigi De Laurentiis è intervenuto su tanti temi riguardanti la prossima stagione biancorossa.

Sul rinnovo con Polito: "Confermo la grande intesa prospettica per il futuro con Polito. Siamo entrambi d’accordo per prolungare il rapporto di lavoro, c’è stima umana e professionale. Ciro stamattina alle quattro era già in auto per una città, poi partirà per un’altra… è sempre a lavoro. Non abbiamo avuto il tempo necessario per sederci e mettere su un accordo, ma a breve lo annunceremo".

Sul silenzio delle ultime settimane: "Nessuna notizia e silenzio? Gestire trenta giocatori e trenta trattative non è facile, ci vuole tempo. Saremmo felici di darvi notizie ma ci vuole tempo, siamo gente abituata a fare le cose per bene, siamo gente di fatti. Il silenzio deve essere preso come grande lavoro, non dobbiamo dimostrar nulla a nessuno".

Sul budget per l'anno prossimo: "16 milioni di budget? Parliamo di spesa complessiva, in questo momento stiamo in fase di business planning, stiamo costruendo. Abbiamo messo da parte una cifra che andrà verso il mercato calciatori, anche quella è in fieri, dipenderà anche dai ricavi. A breve presenteremo pure nuovi sponsor".

Su Botta: "Sviluppi su Botta? Non ho informazioni, devo sentirmi nel pomeriggio con Polito".

Su un probabile interesse verso il Bari: "No, non ho ricevuto interesse. Ma al momento il calcio italiano ha grande appeal. Palermo? È conveniente acquistare una squadra importante come il Palermo in B, trovare un brand in un momento in cui il prezzo è una convenienza. Sono stati bravi. Il Bari è una delle top player da Serie A, al momento lavoro per questa azienda e per portarla al massimo".

Il piano per l'estate: "Il nostro approccio è quello di aggredire il mercato. L’approccio è il contrario esatto dell’anno precedente. Gli abbonamenti verranno comunicati nel mese di luglio, saranno costruiti in maniera intelligente per avvicinare i baresi. Per me il primo step è avvicinare il tifoso alla squadra. Le maglie? Sono molto orgoglioso. Con Kappa abbiamo costruito maglie da Serie A, ve le presenteremo a luglio".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
De Laurentiis: "Multiproprietà? Mi aspettavo il no, andremo al CONI. Saremo competitivi"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Bari-Napoli, Aurelio e Luigi De Laurentiis ricorrono al CONI per la multiproprietà
» De Laurentiis: "Obiettivo rimanere in B a testa alta ed essere competitivi. Serve il centravanti giusto"
» Multiproprietà, respinto in primo grado il ricorso di De Laurentiis
» Galigani a Tc: "De Laurentiis già innamorato di Bari. Problema multiproprietà, vi spiego..."
» De Laurentiis: “Multiproprietà? Lasciateci lavorare, costruiremo bene questa città”

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: