Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Mignani: "Concentrato sulla Fidelis, completiamo l'opera. Tenuto duro nelle difficoltà, poi siamo cresciuti"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 21731
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Mignani: "Concentrato sulla Fidelis, completiamo l'opera. Tenuto duro nelle difficoltà, poi siamo cresciuti" Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Concentrato sulla Fidelis, completiamo l'opera. Tenuto duro nelle difficoltà, poi siamo cresciuti"   Mignani: "Concentrato sulla Fidelis, completiamo l'opera. Tenuto duro nelle difficoltà, poi siamo cresciuti" EmptySab Mar 26, 2022 2:32 pm

Mignani: "Concentrato sulla Fidelis, completiamo l'opera. Tenuto duro nelle difficoltà, poi siamo cresciuti" 522e2ab27108d49c7f80cd634ca2ce93-22006-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Giornata di vigilia per un Bari che domani nella partita contro la Fidelis Andria potrebbe già ottenere la matematica promozione in Serie B. Parlando in conferenza stampa, il tecnico biancorosso Michele Mignani ha raccontato le sue emozioni a ventiquattro ore dalla sfida: "Abbiamo iniziato un percorso cominciato dal ritiro, ora stiamo arrivando quasi in fondo e posso dire che abbiamo la sensazione di aver fatto un buon lavoro, questo non è concluso e per questo bisogna restare concentrati sulla partita di domani. Il campionato è stato di un certo livello, dobbiamo completare l'opera. Gara trabocchetto? Dipende dal punto di vista, ogni incontro ha una storia a sé, lo dimostra anche la Nazionale: manteniamo alta l'attenzione e il giusto entusiasmo".

Mignani prosegue: "Spero che venga un giorno in cui racconterò tutte le emozioni vissute, oggi non ne provo perché c'è da affrontare una partita, resto concentrato sulla Fidelis, che due settimane fa ha pareggiato a Palermo. Con il lavoro siamo riusciti ad ottenere risultati ed a riavvicinare la gente, che ha apprezzato il modo in cui la squadra ha affrontato le partite".

Il tecnico traccia un bilancio sui momenti della stagione: "Noi siamo partiti con delle difficoltà oggettive perché il nostro mercato è finito a campionato iniziato, la rosa è stata completata nell'ultima settimana di mercato, non abbiamo potuto sfruttare al meglio il ritiro. La squadra ha avuto più tempo per poter crescere, la forza del carattere ha sopperito a concetti tattici che avevano bisogno di tempo per essere interiorizzati: secondo me la squadra ha raggiunto un buon livello al livello di consapevolezza nel mese di dicembre. Poi c'è stata la sosta ed abbiamo perso tanti giocatori, ma abbiamo tenuto duro nelle difficoltà e queste ultime partite ci hanno ridato quanto avevamo smarrito per qualche settimana".

Mignani parla della gestione del gruppo: "Ho la fortuna di allenare tanti giocatori bravi, il compito dell'allenatore è anche cercare di spronarli nel dare il massimo. Ci sono tanti modi per farlo, anche rendendosi antipatici e pesanti o mostrandosi amici, cerco di fare l'uno e l'altro, loro hanno voluto sempre dimostrare di meritare la maglia, qualcuno non entrerà e mi dispiacerà. Ci sono state considerazioni nei nostri confronti da parte delle avversarie ma non credo servisse rispondere, a fine stagione potremo dire ciò che pensiamo".

Sugli infortuni: "Quest'anno abbiamo avuto problemi per vari motivi, sono sicuro che Botta non ci sarà. Qualcuno sta recuperando, cercherò di mettere in campo quelli che sono nelle condizioni migliori e se avrò bisogno utilizzerò anche chi sta recuperando e non è al 100%".

Nella conferenza stampa tenuta alla vigilia della partita contro la Fidelis Andria, il tecnico biancorosso Michele Mignani ha parlato dell'influenza che potrebbe avere il risultato del Catanzaro: "A me non piace giocare dopo gli altri, non so quanto possa condizionare. A volte può essere uno stimolo, vorrei che i ragazzi non fossero condizionati e pensassero solamente a fare punti. Credo che abbiamo raggiunto una certa maturità e consapevolezza, voglio provare a dormire tranquillo".

Mignani prosegue: "Se avessi in tasca il biglietto del Superenalotto non sarei tranquillo fin quando non incasso i soldi sul conto, non ho sensazioni diverse e sono sicuro che vivrò questa serata come tutte le altre. Poi non dipende solo da noi".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Concentrato sulla Fidelis, completiamo l'opera. Tenuto duro nelle difficoltà, poi siamo cresciuti"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vivarini: "Buona partita ma la manovra deve migliorare. Nelle difficoltà il gruppo si è compattato"
» Mignani: "Nel primo tempo abbiamo sbagliato tanto, poi siamo cresciuti. Paponi? Io do possibilità a tutti"
» Terranova: "Traguardo vicino, si respira un'aria magica. Nelle difficoltà è venuto fuori il gruppo"
» Vivarini gongola: "Siamo sulla strada giusta. Bravi i miei, siamo stati quasi perfetti"
» Vivarini gongola: "Siamo sulla strada giusta. Bravi i miei, siamo stati quasi perfetti"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: