Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore




Messaggi : 4250
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 35
Località : Firenze

Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria" Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria"   Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria" EmptySab Mar 05, 2022 8:30 pm

Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria" 522e2ab27108d49c7f80cd634ca2ce93-22006-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Successo pesantissimo per il Bari, che supera a tempo scaduto la Virtus Francavilla e allunga sul Catanzaro sconfitto a Monopoli. Intervenuto in conferenza stampa dopo il fischio finale: "La considero una vittoria bella, credo che la squadra abbia provato a vincerla in una situazione non semplice. Nella ripresa il gol preso ci ha colpiti, però ci abbiamo provato sino alla fine, contento per Citro che lo meritava. Non è cambiato nulla, il campionato non è finito e domenica dobbiamo affrontare una partita importantissima".
Mignani prosegue: "Non guardo la classifica, mi godo la nostra vittoria e ho percepito un grosso abbraccio da parte della tifoseria. Oggi avevamo due giocatori fuori e due che non stavano benissimo. Campo pesante? L'abilità tecnica ti permette di venir fuori da un campo difficile, siamo stati obbligati a cercare la seconda palla ma noi siamo abituati a giocare. Io credo che la forza di una grande squadra si veda in questo, quando giocatori di qualità si mutano nella lotta: sono contento, ma la trovo una cosa normale e consolidata".

Su De Laurentiis: "Dopo la partita è sceso negli spogliatoi, gli abbiamo regalato la vittoria".
Mignani parla di Citro: "Sono ragazzi, lui è stato preso per fare la differenza ma ha avuto tanti problemi. Quest'anno ha avuto pochissimo spazio, io ho sempre creduto tanto in lui: oggi si merita la prima pagina. ".

Celiento: "È un ragazzo che conosco e che ho affrontato come avversario in quel ruolo, non potevo chiedergli di spingere ma è stato pulito nelle giocate".

Il mister biancorosso Michele Mignani, intervenuto nel post match ai microfoni di RadioBari, ha parlato della gara appena vinta dai galletti ai danni della Virtus Francavilla con il risultato di due a uno: "Abbiamo tanta gioia addosso, tanta felicità. Vincere all'ultimo è uno è uno dei modi più belli per vincere. Era una partita che si era messa in una maniera difficile, campo difficile, una squadra avversaria alla quale vanno fatti i complimenti, hanno fatto una grande partita. Il Bari ha creato, ha rischiato poco. Nel primo tempo la squadra è partita molto forte, è arrivata tante volte a creare i presupposti per fare male all'avversario; poi nel seconodo tempo il campo si è messo male, già avevamo perso un po' di campo e la testa fa tanto: hai preso gol, il bicchiere mezzo pieno ti sembra mezzo vuoto".

Domenica prossima c'è lo scontro diretto a Catanzaro per la squadra di Mignani: "Il campionato finisce all'ultima giornata, adesso c'è da preparare un'altra partita importantissima, non decisiva ma importantissima e ci arriviamo con il morale a mille. Nell'ultimo periodo il Catanzaro era il nostro rivale, lo è sono tanti aspetti, abbiamo visto anche dialettico da parte loro e sicuramente sul campo. É una bella partita, ci arriveremo bene: con la testa giusta e lo spirito giusto. Io credo che la chiave del nostro percorso sia la testa: le qualità i giocatori le hanno e quando abbiamo la testa sul pezzo diventa dura per gli avversari. Speriamo di recuperare qualche giocatore e di allenarci bene".

Citro è stato il cambio vincente, è sua la rete del successo: "I cambi a volte servono per rivitalizzare la squadra, per dare morale, per riportare vivacità a livello di testa nella squadra. Citro ha giocato poco, si è sempre allenato bene, è sempre stato al suo posto e io ci vedo delle cose che a me piacciono molto e quando posso lo butto dentro, spesso meriterebbe di giocare di più. Abbiamo tanti attaccanti e non è facile scegliere. Sono stracontento per lui, se lo merita tutto".

Le condizioni di Belli e Pucino, assenti del match: "Belli aveva un problema muscolare, non c'erano margini per provare a farlo giocare. Credo non abbia niente di grave, però lo mettevamo troppo a rischio di farsi qualcosa di grave. Pucino su un trauma in allenamento ha avuto un piccolo probelma al ginocchio e non era al cento per cento. Celiento ha fatto quel ruolo come gli avevo chiesto di farlo"

L'abbraccio finale del pubblico biancorosso: "Credo che questa squadra abbia dimostrato di essere una squadra che lotta e combatte, poi nel percorso di un anno può essere che qualche partita la sbagli. Sono tutti ragazzi che meritano l'abbraccio dei tifosi e sono convinto altrettanto che i tifosi meritino una squadra così: combattiva, che ci mette tutto quello che ha".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Mignani: "Sempre creduto in Citro, merita la prima pagina. Percepito l'abbraccio della tifoseria"
» Fabio Gatti a BNP: “Noi usati e presi in giro. Bari prima della A merita rispetto e strutture”
» Mignani: "Sosta? Io sono per giocare sempre. Bello vedere l'apprezzamento della gente"
» PRIMA PAGINA - CdS e il piano di ADL: “Operazione Napolabari”
» Citro esulta: "Una bellissima emozione. Il gol fa sempre bene, ne avevo bisogno"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: