Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Scavone si racconta: "I miei tre anni a Bari: mi piace la città. Io e il calcio: grazie a mio fratello. Parlo tedesco, voglio laurearmi"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 22514
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Scavone si racconta: "I miei tre anni a Bari: mi piace la città. Io e il calcio: grazie a mio fratello. Parlo tedesco, voglio laurearmi" Empty
MessaggioTitolo: Scavone si racconta: "I miei tre anni a Bari: mi piace la città. Io e il calcio: grazie a mio fratello. Parlo tedesco, voglio laurearmi"   Scavone si racconta: "I miei tre anni a Bari: mi piace la città. Io e il calcio: grazie a mio fratello. Parlo tedesco, voglio laurearmi" EmptyDom Gen 23, 2022 12:34 pm

Scavone si racconta: "I miei tre anni a Bari: mi piace la città. Io e il calcio: grazie a mio fratello. Parlo tedesco, voglio laurearmi" 12db745484657505e8e45352dff4e801-72775-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Il centrocampista del Bari, Manuel Scavone, è intervenuto nel format 'A tutto campo' di RadioBari. "Tre anni a Bari? Sì, ma spezzettati - le parole - conosco bene la città. A me e alla mia famiglia piace. Ho origini meridionali da parte di mio papà. Mia madre invece è altoatesina, parlo infatti tedesco. Sono molto legato al mio territorio. Penso di tornare a viverci quando finirò la mia carriera. Gli allenatori? Ne ho avuti tantissimi bravi: da D'Aversa a Liverani, passando per Tesser. Sono molto legato a mister Sebastiani, che ho avuto anche nelle giovanili. Sono sincero: quando ero piccolo non mi piaceva il calcio, è stato mio fratello ad avvicinarmi".

Scavone ha raccontato preferenze, hobby, e idee extra-campo: "Mi piace la montagna, essendo proprio di Bolzano. Qua c'è il mare, che è bellissimo, e me lo godo. Inoltre, sto studiando Scienze Motorie, sto cercando di laurearmi". Le ambizioni... "Son venuto a Bari con un obiettivo. Due anni fa si è fatto fatica rispetto a ciò che si sperava. Adesso abbiamo tracciato una bella strada".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Scavone si racconta: "I miei tre anni a Bari: mi piace la città. Io e il calcio: grazie a mio fratello. Parlo tedesco, voglio laurearmi"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Belli si racconta: "Prima volta al Sud: quanto calore. Mi piace la focaccia, seguo l'Nba. Idoli? Maicon"
» Maita: "In B tutti ti affrontano a viso aperto, mi diverto di più. Bari una città che vive di calcio"
» Rolando si racconta: "Spero di poter vivere la città, i tifosi mi lusingano. In futuro mi vedo a Barić
» Ventura racconta il suo Bari: "Annata unica, tutta la città era con noi. Col Milan dieci palle gol, la vittoria più bella contro il Palermo. Nell'ultimo anno e mezzo ho commesso degli errori, ma sono pronto a ripartire"
» 29/03/16 - Rep. - Bari calcio, in città c'è aria di remuntada: attesi in 40mila al San Nicola per il Cesena

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: