Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Mignani: "Vibonese insidiosa. Arrabbiato tutta la settimana, ma non perdiamo entusiasmo"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL


Messaggi : 21731
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 41
Località : Villabate (PA)

Mignani: "Vibonese insidiosa. Arrabbiato tutta la settimana, ma non perdiamo entusiasmo"  Empty
MessaggioTitolo: Mignani: "Vibonese insidiosa. Arrabbiato tutta la settimana, ma non perdiamo entusiasmo"    Mignani: "Vibonese insidiosa. Arrabbiato tutta la settimana, ma non perdiamo entusiasmo"  EmptySab Nov 13, 2021 2:10 pm

Mignani: "Vibonese insidiosa. Arrabbiato tutta la settimana, ma non perdiamo entusiasmo"  522e2ab27108d49c7f80cd634ca2ce93-22006-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Giornata di vigilia in casa Bari, con la formazione biancorossa che nella giornata di domani sarà impegnata in casa contro la Vibonese, in una sfida da non sbagliare per reagire in fretta al passo falso di domenica scorsa. Intervenuto nella consueta conferenza stampa, il tecnico Michele Mignani ha detto la sua sulla gara: "Bisogna ripartire alla grande, anche se a me questo termine non piace. Stiamo facendo un percorso, si possono avere degli incidenti ma non può mai mancare l'entusiasmo e la consapevolezza. Durante il campionato possono esserci le cadute, qualcosa va anche cancellato di quanto fatto negli ultimi due mesi".

Il tecnico continua: "Il dato più significativo dell'ultima partita è che abbiamo creato molto poco, alla fine della gara ero arrabbiatissimo e lo sono stato tutta la settimana. Eravamo confusionari quando c'era da fare del male agli avversari. Problema atletico? Non credo, i dati che ricevo a fine gara sono indicativi ma variano in base al tipo della partita. A livello globale la squadra secondo me sta bene, qualcuno avendo più partite nelle gambe può essere stanco ma cerchiamo di dosare le energie per avere tutti pronti alla domenica".

Mignani prosegue: "Quelle di Francavilla e Castellammare di Stabia sono state partite diverse, nella prima abbiamo completamente sbagliato l'approccio, nella seconda non è stato così. Io credo che le difficoltà derivino soprattutto dalla testa, dobbiamo sapere che nelle gare possono esserci difficoltà. Non dobbiamo farci prendere dall'ansia o perdere la testa, io per primo e poi anche i ragazzi".

Su Di Gennaro: "Noi abbiamo cambiato tanto nelle prime giornate, pur facendolo riuscivamo a creare. Credo che lui sia un giocatore importante per questa squadra, ma devo guardare tante cose: dalla settimana di lavoro all'equilibrio fisico e mentale. Lo vedo crescere di settimana in settimana, domenica gli ho fatto fare tutto il secondo tempo e mi ha confermato che sta bene. Quando faccio le scelte guardo il contesto squadra cercando di trovare equilibrio".

Sulla Vibonese: "Tutte le partite nascondono insidie, guardando la classifica può apparire scontata ma dobbiamo avere voglia e fame. Loro hanno giocatori che possono metterci in difficoltà, come tutte le squadre di questo girone. Non posso immaginare come imposteranno la partita".

Il tecnico si sofferma sulla corsa: "Io credo che tutte le squadre che abbiamo affrontato hanno messo corsa e intensità, all'inizio l'abbiamo pareggiata andando più forte degli altri. Questa è una categoria dove se non ci metti agonismo fai fatica contro chiunque, sotto l'aspetto della corsa non penso siamo andati troppo spesso in difficoltà. Nel secondo tempo con la Juve Stabia siamo stati nella loro metà campo, i dati ci dicono che abbiamo una media di corsa ad altra intensità superiore alla media del campionato. Bisogna saper correre bene, fare le corse giuste e coprire gli spazi".

Fattore entusiasmo: "Io non guardo la classifica ma questa c'è, dovremmo averlo anche se fossimo dietro, ma siamo primi. Questo è il problema più grosso, abbiamo mantenuto grande equilibrio quando spingevamo forte, credo di averlo trasmesso alla squadra. Ora dobbiamo averlo ancora di più perché non veniamo da cinque sconfitte di fila. Essendoci grosse attese, quando inceppi in una partita e non fai risultato inconsciamente puoi perdere un po' di spinta e certezze. Ma il percorso è lungo, non voglio sempre analizzare le singole partita".

Paponi: "Ormai è pronto per i novanta minuti, è un grosso dispiacere dargli meno spazio".

Il tecnico conclude: "È difficile capire come gli avversari verranno ad affrontarti, non posso sapere se si schiereranno a cinque o verranno a prenderci più alti per bloccarci le fonti di gioco. Abbiamo la possibilità di giocare con attaccanti più mobili e vivaci, abbiamo alcuni che sono più prime punte ed altri hanno più movimento. Bisogna azzeccarle in funzione di quello che possono fare gli altri".

Il tecnico del Bari Michele Mignani, nella conferenza stampa tenuta oggi alla vigilia della sfida con la Vibonese, ha parlato di D'Errico: "Non ragiono mai in funzione del singolo, ho tanti ottimi giocatori che devono mettersi a disposizione della squadra. È stato impiegato tante volte dall'inizio, ha fatto intravedere a tratti le sue qualità e deve mettersi in condizione di dare continuità a queste prestazioni. Ho tante alternative, nel momento in cui decido che qualcuno non gioca è perché vedo un compagno che sta meglio. Non sempre azzecco le scelte, ma quando alleni una squadra che ha venti potenziali titolari queste sono più difficili".

Nella conferenza stampa tenuta alla viglia della partita con la Vibonese, il tecnico biancorosso Michele Mignani ha parlato di Maita e De Risio: "Il primo copre bene il campo, a me piace e l'ho utilizzato sia da mezzala che da play, ma il Bari può sopperire alla sua assenza. De Risio è stato reintegrato perché abbiamo carenza di centrali, ha la fisicità per fare quel ruolo: una volta che è dentro può essere utile, forse è più adatto giocando a quattro in mediana. È un ragazzo serio, si è allenato a grande intensità anche quando era fuori".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Mignani: "Vibonese insidiosa. Arrabbiato tutta la settimana, ma non perdiamo entusiasmo"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Bari-Vibonese, i 24 convocati di Mignani
» Di Marzio: Bari-Zironelli, avanti tutta: in settimana la firma
» Mignani: "Juve Stabia insidiosa, nel Bari nessun titolare. Gol subiti? Ci stiamo lavorando"
» Mignani: "Juve Stabia insidiosa, nel Bari nessun titolare. Gol subiti? Ci stiamo lavorando"
» Neglia: "Lavoro sodo per farmi trovare ponto. Vibonese? Avranno tanto entusiasmo"

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: