Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Citro: “Gruppo determinato, la squadra non molla mai. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare”

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 19480
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 39
Località : Villabate (PA)

Citro: “Gruppo determinato, la squadra non molla mai. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare” Empty
MessaggioTitolo: Citro: “Gruppo determinato, la squadra non molla mai. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare”   Citro: “Gruppo determinato, la squadra non molla mai. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare” EmptySab Ott 10, 2020 7:06 am

Citro: “Gruppo determinato, la squadra non molla mai. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare” 4cb927f152b4c206747a6a4f7dcc342b-01502-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

Il nuovo tesserato biancorosso Nicola Citro ha parlato, ai microfoni ufficiali della società, della nuova esperienza al Bari e della sua lunga gavetta nelle serie minori. Ecco le sue parole: “Sono arrivato da due giorni a Bari e posso dire di aver visto un gruppo determinato. Siamo una squadra costruita per non mollare mai e per vincere più partite possibili. Il momentaneo pareggio è stata una bella botta, ma abbiamo reagito subito. Non è facile vincere su un campo difficile come quello di Cava. Reputo che non ci potesse essere esordio migliore per me, devo trovare un po’ di forma, ma sono felice che il mister mi abbia dato subito fiducia.

Sugli inizi della carriera: “Il calcio per me è passione oltre che lavoro. Ho esordito in B a 25 anni, nessuno mi ha regalato nulla. Essere in Serie D per me era già come se fossi in Serie A. Ho sempre creduto nei sogni, quando mi ha chiamato il Trapani ho faticato a credere che fosse vero. Durante il secondo anno in granata con Cosmi, abbiamo raggiunto risultati inaspettati, ho segnato 14 goal e siamo arrivati in finale playoff.

Sulla piazza: “È normale un po’ di adrenalina pre partita, credo debba esserci sempre, ognuno la gestisce al meglio in modo differente. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare. Appena mi hanno chiamato non ho esitato ad accettare. Il progetto è importante, si punta al massimo, come si può dire di no ai galletti. Spero di ricambiare la fiducia che mi è stata concessa. E di aiutare il più possibile i miei compagni e la società ad arrivare all’obiettivo finale”.

Non solo il calcio nella vita di Citro: “Il mio cane Diego mi ha cambiato completamente la vita, chi non ha un cane non può capire. È una sensazione stupenda quando la giornata mi va storta e lui viene e mi salta addosso. Me ne vado per cinque minuti, ritorno, e lui mi fa tante feste come se non mi vedesse da un anno e mezzo. È una sensazione speciale”.

Mistero infine sull'imminente traguardo che raggiungerà: “Penso a tutto quello che ho fatto nella vita, i sacrifici e quanto tempo ci è voluto per arrivare dove sono ora. Rifletto su quello e capisco che non devo mollare. Voglio togliermi ancora tante soddisfazioni, una di queste è vicina ma non la dico per scaramanzia”.


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Citro: “Gruppo determinato, la squadra non molla mai. Una piazza come Bari è difficile da rifiutare”
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: