Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Candellone: "Il gioco di Auteri è divertente, la competizione ci vuole. Antenucci? Guardandolo e ascoltandolo, noi giovani miglioriamo"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 19492
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 39
Località : Villabate (PA)

Candellone: "Il gioco di Auteri è divertente, la competizione ci vuole. Antenucci? Guardandolo e ascoltandolo, noi giovani miglioriamo" Empty
MessaggioTitolo: Candellone: "Il gioco di Auteri è divertente, la competizione ci vuole. Antenucci? Guardandolo e ascoltandolo, noi giovani miglioriamo"   Candellone: "Il gioco di Auteri è divertente, la competizione ci vuole. Antenucci? Guardandolo e ascoltandolo, noi giovani miglioriamo" EmptyVen Ott 09, 2020 11:25 pm

Candellone: "Il gioco di Auteri è divertente, la competizione ci vuole. Antenucci? Guardandolo e ascoltandolo, noi giovani miglioriamo" 6b5c3edd5dca1d0e158178278d046d66-85929-c4b2750909c70fbbc2e2d4baa486b4cf

L'attaccante del Bari Leonardo Candellone è stato ospite negli studi di TeleBari per raccontare le prime settimane da biancorosso. Queste le sue parole: "Abbiamo speso molto nella partita di mercoledì, ma adesso stiamo recuperando. Domenica c'è già un'altra partita e bisogna farsi trovare pronti e cercare di vincere. Sarà una partita tosta, perché contro il Bari tutti danno qualcosa in più. Se riusciamo ad entrare concentrati e convinti, facendo le cose che stiamo provando e che ci chiede il mister, possiamo fare bene. Titolare con la Viterbese? Vediamo, deciderà il mister. Siamo tutti fondamentali, è il bello di far parte di una squadra forte. L'obiettivo è comune, non del singolo. La competizione, quella sana, ci vuole. Siamo tutti ragazzi a posto, abbiamo un bel rapporto tra di noi. Ci sarà bisogno di tutti, dal primo all'ultimo".

Candellone parla delle sue caratteristiche: "Sono un attaccante da profondità, mi piace venire incontro per le qualità che ho. Mi piace anche stare dentro l'area, attaccare il primo palo. Forma fisica? Non sono al 100%, sto lavorando per raggiungere la forma completa. Differenze tra Auteri e Tesser? Con Auteri si gioca un po' più la palla, si fraseggia con più trame di gioco. Con Tesser si cercava più la profondità che il palleggio, con tagli e palla lunghe. Il gioco di Auteri è divertente, bisogna però prima di tutto ambientarsi con le sue idee per capire al meglio i movimenti che chiede. Alla lunga se tutti sapremo cosa dovremo fare, verrà fuori un bel gioco".

Spazio ad un commento sul gruppo e sulla città: "Mi trovo bene con tutti, facciamo gruppo. Qualcuno già lo conoscevo, diciamo che il rapporto è buono con tutti. Antenucci? Mirco è un giocatore di grandissimo spessore ed esperienza. E' una brava persona, ti aiuta e ti dà consiglia. Noi più giovani, guardandolo e ascoltando i suoi consigli, miglioriamo. Ho girato un po' per la città. Mi piace il lungomare. Bari mi piace molto, è molto carina. I baresi sono molto calorosi, dispiace non averli allo stadio. E' l'unica nota negativa. Ci supportano sui social, ci sono vicini. Stadio? Ti lascia qualcosa quando entri dentro, si vede che ha vissuto bei momenti".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Candellone: "Il gioco di Auteri è divertente, la competizione ci vuole. Antenucci? Guardandolo e ascoltandolo, noi giovani miglioriamo"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: