Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Andrisani a TuttoBari: "Auteri scelta azzeccata. Campionato competitivo ma il Bari deve fare la voce grossa. Mercato? E' cambiata la filosofia.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore



Messaggi : 2954
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 33
Località : Firenze

Andrisani a TuttoBari: "Auteri scelta azzeccata. Campionato competitivo ma il Bari deve fare la voce grossa. Mercato? E' cambiata la filosofia. Empty
MessaggioTitolo: Andrisani a TuttoBari: "Auteri scelta azzeccata. Campionato competitivo ma il Bari deve fare la voce grossa. Mercato? E' cambiata la filosofia.   Andrisani a TuttoBari: "Auteri scelta azzeccata. Campionato competitivo ma il Bari deve fare la voce grossa. Mercato? E' cambiata la filosofia. EmptyMer Set 09, 2020 2:11 pm

Andrisani a TuttoBari: "Auteri scelta azzeccata. Campionato competitivo ma il Bari deve fare la voce grossa. Mercato? E' cambiata la filosofia. E2ce473d71a41bc71a7fc36efac60caa-00685-035ea1d597f933e5cd7ad110fcdd78c9

Prosegue a gonfie vele la preparazione del Bari e la costruzione della rosa per il prossimo campionato di Serie C. In attesa dell'esordio stagionale, in programma il 23 agosto contro il Trastevere in Coppa Italia, abbiamo sentito Michele Andrisani. L'ex centrocampista biancorosso tra il 1992 e il 1996, intercettato in esclusiva dai nostri microfoni, ha condiviso la decisione dei vertici sul cambio di panchina: "Sicuramente ritengo Auteri una scelta azzeccata da parte della società. Conosce la categoria a memoria, un allenatore espero che sa come si vince e far giocare bene le proprie squadre. E' molto determinato, ci voleva in una piazza come Bari per superare l'ostacolo Serie C. Auteri usa il 3-4-3 ma è uno che tende a variare anche a partita in corso. Passata stagione? La sfortuna è stata trovare una Reggina che non ha sbagliato nulla. Forse l'unica pecca del campionato è stata l'incapacità di ammazzare la partite".
Sulle trattative in questo avvio di calciomercato: "Sta cambiando la filosofia del mercato. Magari l'anno scorso si è puntato su calciatori importanti e di categoria superiore, che comunque hanno fatto bene come Antenucci, autore di oltre 20 gol, Costa e gli altri. Ora si stanno prendendo calciatori di categoria, necessari per vincere i campionati, lavorando però sempre i prospettiva con contratti triennali e quadriennali. Inoltre noto anche si sta puntando su giocatori più giovani, c'è bisogno della loro freschezza e voglia. In rosa è sempre meglio avere un giusto mix. Penso che il ds Romairone si stia attrezzando bene, Auteri conosce bene i possibili innesti e sa cosa possono dare al Bari".

I nuovi acquisti e cosa manca alla rosa: "Dietro sono già arrivati due giocatori anche se Minelli è simile come caratteristiche ai centrali già presenti in rosa. A mio avviso servirebbe un difensore rapido ma sono contento per la permanenza di Di Cesare, un giocatore imprescindibile. A centrocampo si punterà su Maita, che Auteri conosce bene, ma ci sono giocatori completi come Hamlili e Bianco. In questo reparto penso si voglia intervenire più sulle alternative, importanti in un campionato lungo e difficile. Credo la società stia pensando di acquistare un attaccante con caratteristiche diverse da Antenucci e Simeri perchè in rosa manca. Un profilo fisico e che faccia anche da boa per permettere gli inserimenti dei compagni. Un giocatore del genere sarebbe servito come il pane anche l'anno scorso ma in realtà doveva esserlo Ferrari. Antenucci è l'ideale per Auteri perchè tende ad allargarsi e poi accentrarsi per andare al tiro. Facendo un discorso a lungo termine, diciamo che in caso di promozione, a questa rosa basterebbero 2-3 innesti per la B. C'è meno differenza tra B e C, basta poco, non è come tra la cadetteria e la A".

Sulle possibili sorprese: "Non dimentichiamo che si sono giocatori giovani, anche vittima di infortuni, che nello scorso anno non sono riusciti a dare il loro contributo come Folorunsho, che però pare in procinto di partire, e D'Ursi. Potrebbero essere dei veri e nuovi acquisti".

Pensiero finale sull'elevato livello di difficoltà del Girone C: "L'anno prossimo è una B2. E' rientrato tra i dilettanti il Palermo, il Catania ha cambiato società e punterà almeno ai playoff. Poi ci sarebbe anche il Foggia, in attesa della situazione del Bitonto. Qualora facesse la C, tornerebbe un derby importante. Ma ci sono anche Avellino e Catanzaro. Sarà un campionato competitivo, dove però il Bari deve fare la voce grossa".

tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Andrisani a TuttoBari: "Auteri scelta azzeccata. Campionato competitivo ma il Bari deve fare la voce grossa. Mercato? E' cambiata la filosofia.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: