Pensieri Biancorossi
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Vivarini: "La finale si gioca con coraggio ed esuberanza. Niente speculazioni"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 19096
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 39
Località : Villabate (PA)

Vivarini: "La finale si gioca con coraggio ed esuberanza. Niente speculazioni"  Empty
MessaggioTitolo: Vivarini: "La finale si gioca con coraggio ed esuberanza. Niente speculazioni"    Vivarini: "La finale si gioca con coraggio ed esuberanza. Niente speculazioni"  EmptyMar Lug 21, 2020 7:21 pm

Vivarini: "La finale si gioca con coraggio ed esuberanza. Niente speculazioni"  E4f3275f44190eed8a4a1b59d9cf0530-94552-8a3292e1157fa42b7e7033a877e25f3e

Alla vigilia dell'attesa finale con la Reggiana, mister Vincenzo Vivarini ha parlato ai microfoni del club biancorosso, inquadrando il momento attuale: "La finale è la partita che volevamo, e si gioca con il massimo coraggio e con tutte le forze che si hanno. Le semifinali si gestiscono, ma servono per arrivare a questa partita. Tutto l'anno ci siamo preparati a questa sfida, c'è stata la particolarità della sosta ma stiamo sopperendo con le individualità. Merito di tutti giocatori per l'alto livello dimostrato come uomini e calciatori. Adesso andiamo a giocare con rispetto ma con il massimo della forza, dell'esuberanza e del coraggio. Con la Carrarese abbiamo fatto una buona prestazione, creando un sacco di occasioni e meritando nonostante la loro sofferenza. Pensiamo alla prossima soddisfazione. Abbiamo perso un po' di organizzazione e di intesa tra i reparti, però stiamo sopperendo con i grandi singoli della rosa".

Non mancano i complimenti per la prossima sfidante dei galletti... "Sarà una bella gara da giocare, la Reggiana ha le caratteristiche giuste per giocare in quel modo. Sono stati molto bravi ad avere una coerenza per il loro progetto tattico. Ma noi abbiamo le nostre armi per fare una partita sopra le righe. Faccio i complimenti al mio amico Alvini, lo stimo tanto perché ha creato un meccanismo di squadra importante. Ha avuto il tempo e la capacità per farlo, risultando efficace. Ha degli attaccanti molto validi, la stiamo studiando al meglio sotto l'aspetto tattico, cercando di dare sicurezza ai calciatori. Sento l'entusiasmo della gente e la responsabilità, ora faccio fatica ad andare in giro perché sono tutti presi da questo obiettivo".

Sul suo arrivo a Bari e la finale di domani, Vivarini ha dichiarato: "E' stata la prima volta in carriera che sono subentrato, ho avuto difficoltà nelle caratteristiche individuali che non erano giuste per le mie idee. Ho dovuto lavorare molto su questo aspetto, cercando una logica ed un equilibrio per questa squadra. E' mancato ciò che più mi piace: l'esuberanza, la fase offensiva e la voglia di giocare sempre. E' la mia caratteristica da quando alleno, ad Empoli riuscivo a farlo ed è stata una squadra che ha vinto facilmente il campionato. Ora ho dovuto lavorare per speculare su ogni singolo giocatore, un lavoro affascinante dover curare tutti i particolari. Con il pubblico mi sarebbe veramente dispiaciuto non giocare la finale al San Nicola, ero sicuro che la loro spinta ci avrebbe portato alla vittoria. Sarebbe stato qualcosa di entusiasmante vederlo pieno con l'importanza di questa sfida, sarebbe stata tutt'altra storia. Ieri nell'allenamento non si sentiva una parola in campo, erano tutti con la testa sulla partita dell'anno. Si gioca senza speculare, daremo il massimo di noi stessi".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Vivarini: "La finale si gioca con coraggio ed esuberanza. Niente speculazioni"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: