..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividere | 
 

 01/02/17 - Arriva Raicevic: “Finalmente a Bari, non vedevo l’ora. Nessuna rivincita col Vicenza”

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 13108
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 36
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: 01/02/17 - Arriva Raicevic: “Finalmente a Bari, non vedevo l’ora. Nessuna rivincita col Vicenza”   Mer Feb 01, 2017 6:15 pm


Altro rinforzo per l’attacco dei galletti. Arriva in Puglia Filip Raicevic, giovane attaccante montenegrino classe 1993. Un rinforzo atteso, una tappa desiderata dallo stesso giocatore. Verrebbe da dire finalmente a Bari, dopo un lungo corteggiamento: “E’ vero, arrivo con sei mesi di ritardo. Meglio tardi che mai – dice – spero solo di essere arrivato qui nel momento giusto. Ho sempre desiderato venire a Bari nonostante anche le offerte dalla Serie A. Qui rivedo una mentalità simile al mio paese, ho anche tanti amici che sono cresciuti in questa città. Ibraicevich? Un po’ troppo grande per me, lo coniarono i tifosi del Vicenza. Fare gol sicuramente è il mio mestiere, spero di farne abbastanza per portare il Bari il più in alto possibile. Quest’anno ho avuto qualche problema fisico e ne ho segnati soltanto quattro”.

Ironia della sorte, il prossimo impegno dei biancorossi sarà proprio contro la sua ex squadra: “Il destino a volte fa questi giochini. Non dico che sarà una rivincita, perché li ho lasciato un ambiente che mi vuole bene, ma sicuramente cercherò di dare il cento per cento per questa maglia. E’ vero che ci sono stati alcuni problemi, ma per me è ormai acqua passata. Quello che ora conta è fare le cose per bene e raggiungere gli obiettivi. Me contro Ebagua? E’ più Bari-Vicenza. Con Galano qui saremo ancora compagni di squadra. Ho visto le sfide di tre anni fa contro Novara e Latina, ho provato i brividi”.

Il giocatore sottolinea gli sforzi profusi dalla società per portarlo in Puglia: “Ringrazio sia il presidente che il direttore, non è stato facile. Hanno fatto di tutto per risolvere ogni problema – spiega – non ci sono stati problemi circa la mia volontà. Tutti abbiamo dato la più assoluta disponibilità. Magari nei miei occhi avranno visto fame e voglia di lottare, sono tante le cose che mi piacciono di questa piazza”.

Sul modulo: “Ho giocato sia col 4-3-3 che in coppia con Ebagua. Non c’è una preferenza, per raggiungere i risultati va bene fare pure il terzino (ride, ndr). La concorrenza non mi spaventa, quando sono arrivato in B avevo come partner d’attacco Cocco, che era stato cannoniere l’anno prima. Tutto ciò fa bene. La mia forma? Sono pronto per giocare, nella sfida col Novara ebbi problemi per 3-4 settimane ma dopo la sosta sono tornato ad allenarmi normalmente”.

Breve battuta sulla sua ultima gara da avversario al ‘San Nicola’. Il montenegrino andò in gol, ma non fu sufficiente per rimontare lo svantaggio: “Ricordo la gara dell’andata, già da allora rimasi stupito dalla bellezza del ‘San Nicola’. Il mio fu sicuramente un bel gol, purtroppo non servi a molto”.



barinelpallone.it

_________________
Parliamone insieme, clicca il banner




_________________
La nuova era
Tornare in alto Andare in basso
 
01/02/17 - Arriva Raicevic: “Finalmente a Bari, non vedevo l’ora. Nessuna rivincita col Vicenza”
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 31/08/2016 ESCLUSIVA TMW - Torino, arriva il giovanissimo Scalera dal Bari
» FINALMENTE SCALZO
» Mi presento (finalmente il forum che cercavo)
» PD: finalmente una decisione
» Finalmente me ne sono liberato!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Dalla Homepage-
Andare verso: