..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
 

 Simeri: "Potrebbe essere l'anno più bello della mia vita. Cornacchini? Non mi aspettavo di essere trattato così. Via? Solo se mi cacciano"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 18827
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 39
Località : Villabate (PA)

Simeri: "Potrebbe essere l'anno più bello della mia vita. Cornacchini? Non mi aspettavo di essere trattato così. Via? Solo se mi cacciano"  Empty
MessaggioTitolo: Simeri: "Potrebbe essere l'anno più bello della mia vita. Cornacchini? Non mi aspettavo di essere trattato così. Via? Solo se mi cacciano"    Simeri: "Potrebbe essere l'anno più bello della mia vita. Cornacchini? Non mi aspettavo di essere trattato così. Via? Solo se mi cacciano"  EmptyVen Feb 07, 2020 8:57 pm

Simeri: "Potrebbe essere l'anno più bello della mia vita. Cornacchini? Non mi aspettavo di essere trattato così. Via? Solo se mi cacciano"  E12f11351daf12678a856947c240f5b8-70949-519a7048d5918b2abfa25ac198b076f8

Questo pomeriggio Simone Simeri è intervenuto ai microfoni di Radio Bari. L'attaccante ha così fatto il punto sulla sua esperienza in biancorosso: "Sono cambiate tante cose rispetto all'anno scorso e ne sono contento. Avevamo gli stessi obiettivi ma facevo altre scelte in campo e fuori. Ora sto vivendo un sogno, un po' come tutti. Siamo partiti male, è vero, ma ci siamo ripresi alla grande e stiamo facendo campionato importante. Ero un'altra persona, sono cresciuto e maturato ma ho ancora tanto da imparare".

Il calciatore napoletano ha poi spiegato la sua radicale evoluzione negli ultimi mesi, dopo il cambio alla guida tecnica: "Nel calcio quello che fai ieri non vale oggi. Anche se dai tanto per la vittoria del campionato, può cambiare tutto in pochi mesi. Arrivano altri giocatori e passi in secondo piano. Ma anche per l'allenatore che c'era. Non mi aspettavo di essere trattato così. Avevo dato tanto e lui lo sa ma nessun rancore Da quando è arrivato Vivarini è cambiato tutto. Spero continui così. Per me potrebbe essere l'anno più bello della mia vita dal matrimonio al campionato. Spero possano coincidere".

Una menzione anche a suo padre, punto di riferimento nel corso della sua carriera: "E' una persona importante, tantissime scelte calcistiche le devo a lui. Anche quando mi sono fatto male al crociato, non sono andato in Eccellenza a prendere qualche soldo in più ma in D senza ricevere un euro. Fu proprio un suo consiglio. Anzi ne approfitto per ringraziare mister Trocini (ora alla Virtus Francavilla), che mi volle a Rende dove feci 11 gol in 15 partite".

Chiosa finale sul rapporto con la città e i supporter baresi: "Sto benissimo. Me la sento mia, ricevo degli affetti non indifferenti a fine partita o allenamento, magari anche sui social. Come faccio ad andare via? Se non mi cacciano, non me ne vado. Non è facile trovare persone che ti vogliono così bene. I tifosi guardano oltre la prestazione. Non so spiegare l'amore che provo per questa città".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Simeri: "Potrebbe essere l'anno più bello della mia vita. Cornacchini? Non mi aspettavo di essere trattato così. Via? Solo se mi cacciano"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: