..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi
 

 Bari corsaro nella palude di Pagani. Finisce 1-0, per Vivarini 3 punti di platino

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 18189
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 38
Località : Villabate (PA)

Bari corsaro nella palude di Pagani. Finisce 1-0, per Vivarini 3 punti di platino Empty
MessaggioTitolo: Bari corsaro nella palude di Pagani. Finisce 1-0, per Vivarini 3 punti di platino   Bari corsaro nella palude di Pagani. Finisce 1-0, per Vivarini 3 punti di platino EmptyDom Nov 17, 2019 5:37 pm

Bari corsaro nella palude di Pagani. Finisce 1-0, per Vivarini 3 punti di platino Foto-esultanza-paganese-bari-777x437

Vittoria pesantissima per il Bari sul campo della Paganese e decimo risultato utile consecutivo per i biancorossi. Contro i campani mister Vivarini conferma il 4-3-1-2, con Folorunsho titolare al posto di Hamlili non al meglio: è questa l’unica novità rispetto all’11 vittorioso domenica scorsa contro il Bisceglie.

Sotto una pioggia incessante, nei primi minuti di gioco è la Paganese a spingere di più, anche se al 6’ è Antenucci a non approfittare di uno svarione della difesa avversaria: il suo tiro viene anticipato da Schiavino.

Il campo, ai limiti della praticabilità, non permette di impostare la manovra e il Bari fa fatica. Al 17’ arriva la prima vera occasione del match: Alberti calcia da distanza ravvicinata, ma Sabbione salva il risultato.

Al 26’, dopo un intervento provvidenziale di Stendardo su Terrani, calcio d’angolo per gli ospiti: Baiocco risponde presente.

Al 42’ il Bari ha l’occasione per portarsi in vantaggio: cross teso di Simeri per Antenucci, che colpisce di testa ma spedisce di poco alto sopra la traversa. Con le maglie rese irriconoscibili dal fango, si torna dunque negli spogliatoi.

Nella ripresa il Bari è molto più propositivo: al 53’ sul rilancio di Frattali Simeri, tutto solo davanti a Baiocco, fallisce clamorosamente un’occasione monumentale. Al 64’ Neglia, neo entrato, serve bene Simeri che va alla conclusione. Pochi minuti più tardi è il numero 11 che serve Antenucci, ma il suo sinistro termina a lato. Ma è al 71’ che arriva l’episodio che sblocca il match: dopo un intervento provvidenziale di Baiocco su un tiro micidiale di Schiavone, è Antenucci che, in girata sull’assist di Simeri, firma il gol del vantaggio. Il numero 7 dei biancorossi si porta in doppia cifra e segna la sua decima rete stagionale.
I ritmi si abbassano, la paganese prova a reagire ma il Bari non lascia spazi.
All’82’ Antenucci serve Neglia che prova a chiudere il match, ma Baiocco respinge.
Arriva a tre minuti dalla fine l’occasione dei pareggio per i padroni di casa: Carotenuto, lasciato libero al limite dell’area conclude, ma è provvidenziale la deviazione in angolo di Di Cesare.

Dopo un ultimo tentativo del Bari con il subentrato Ferrari, l’arbitro fischia la fine e il Bari di mister Vivarini può festeggiare per una vittoria complicatissima, contro un’avversaria finora imbattuta in casa e che consente ai biancorossi di tenere il passo dalla capolista Reggina.


ilbari.tv
Torna in alto Andare in basso
 
Bari corsaro nella palude di Pagani. Finisce 1-0, per Vivarini 3 punti di platino
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: