..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi
 

 Rep - Torrente e la Sicula Leonzio: "Mi è venuto un colpo a vedere il calendario"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 17382
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 38
Località : Villabate (PA)

Rep - Torrente e la Sicula Leonzio: "Mi è venuto un colpo a vedere il calendario"  Empty
MessaggioTitolo: Rep - Torrente e la Sicula Leonzio: "Mi è venuto un colpo a vedere il calendario"    Rep - Torrente e la Sicula Leonzio: "Mi è venuto un colpo a vedere il calendario"  EmptySab Lug 27, 2019 12:47 pm

Rep - Torrente e la Sicula Leonzio: "Mi è venuto un colpo a vedere il calendario"  Bc4625175dd12a9ffa44bdb9d7c1020d-88710-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

"Quando ho visto il calendario mi è venuto un colpo". Vincenzo Torrente è stato l'allenatore della Sicula Leonzio nella passata stagione. Il Bari inizierà il suo campionato proprio dall'ex squadra del tecnico: "Se non si fossero infortunati tutti gli attaccanti, a cominciare dall’ex Bari Bollino, probabilmente ce l’avremmo fatta. Ma quella in Sicilia è stata una bella esperienza, la mia prima nel girone meridionale di serie C", racconta oggi a Repubblica.

Sul Bari... "Non si stanno facendo mancare nulla. Quella del Bari è una campagna acquisti straordinaria, non solo perché completa e di grande qualità, ma anche perché gran parte del mercato è stata fatta consentendo a Cornacchini di lavorare a Bedollo con quasi tutti gli effettivi. Questo è un grande vantaggio. Sono due squadre in una, perché oltre a titolari di grandissimo livello, ci sono alternative che farebbero la fortuna di tante squadre di C. Il colpo? Ovviamente Antenucci, perché un attaccante così potrebbe giocare ancora in A. Evidentemente è stato attratto dal progetto e dalla prospettiva di godersi a 35 anni un’altra bella fase della sua carriera. Ma i giocatori bravi sono tanti. A me lo scorso anno ha colpito molto D’Ursi, che ho affrontato quando era al Catanzaro: nell’uno contro uno supera puntualmente l’uomo. Complimenti al Bari che ha avuto l’occhio lungo".

Torrente torna sulla Sicula Leonzio: "È la tipica squadra di categoria. Il campo però è un tappeto verde perfetto. Il presidente, una persona molto giovane, tiene parecchio alle strutture. Hanno alle spalle una società solida".

Intervistato da Repubblica, l'ex Torrente tratta i temi della panchina: "Allenare il Bari è sempre un onore: è una delle più belle piazze di calcio a livello nazionale. Cornacchini? La società ha fatto bene a confermarlo. Anche per la sua carriera, questa è un’occasione imperdibile. Per un tecnico lavorare avendo alla spalle una società forte e seria, è una condizione ideale. Il mio Bari? Non era un bel momento, c’erano difficoltà finanziarie e in entrambe le stagioni siamo riusciti a risalire da pesanti penalizzazioni. Io ho un ricordo bellissimo di Bari".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Rep - Torrente e la Sicula Leonzio: "Mi è venuto un colpo a vedere il calendario"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: