..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi
 

 Bari, sarà rivoluzione: Kupisz, Corapi e Kresic nel mirino dei biancorossi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

GIAMEL

Messaggi : 17033
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 38
Località : Villabate (PA)

Bari, sarà rivoluzione: Kupisz, Corapi e Kresic nel mirino dei biancorossi Empty
MessaggioTitolo: Bari, sarà rivoluzione: Kupisz, Corapi e Kresic nel mirino dei biancorossi   Bari, sarà rivoluzione: Kupisz, Corapi e Kresic nel mirino dei biancorossi EmptyMar Giu 11, 2019 8:30 pm

Bari, sarà rivoluzione: Kupisz, Corapi e Kresic nel mirino dei biancorossi Nocerina-Bari-68-777x437

A oltre venti giorni dall’ultima partita ufficiale, per il Bari di mister Cornacchini è ora tempo di vacanze e di ricaricare le batterie in vista della prossima stagione che si preannuncia intensissima. Così come intensi sono i contatti che, in questi giorni di calma apparente, gli uomini mercato della società biancorossa stanno portando avanti con club, giocatori e procuratori.

Fino al 1 luglio, data in cui scatterà ufficialmente il calciomercato estivo (che chiuderà i battenti il 2 settembre), il massimo che si possa ottenere sono dei “gentlemen’s agreement”. È, questa, la fase più delicata del calciomercato, una fase in cui molte trattative si giocano su più fronti, spesso con lo stesso giocatore conteso da più società. Il Bari del ritorno tra i professionisti dovrebbe poter contare sulla corsa di Tomasz Kupisz, ala destra polacca nell’ultima stagione in forza al Livorno, ma di proprietà dell’Ascoli. Per il 29enne di Radom, che dopo una fugace apparizione al Chievo in Serie A ha trovato la sua dimensione in B, la trattativa sembra essere in fase avanzatissima e ci sarebbe solo da mettere nero su bianco. Sulla corsia opposta è vivo l’interesse per Yves Baraye, 26enne senegalese di proprietà del Parma che, dopo una prima parte di stagione da separato in casa, a gennaio è passato in prestito al Padova dove ha collezionato 14 presenze impreziosite da 2 gol. Se queste trattative dovessero concretizzarsi, il Bari si ritroverebbe, con Floriano e Neglia, una batteria di ali di tutto rispetto e sicuro affidamento, e si potrebbe poi spostare il mirino alla ricerca di una punta per completare un reparto che, al momento, può contare solo su Simeri.

Se il mercato degli attaccanti scatena le fantasie dei più, è anche vero che il tecnico di Fano si aspetta importanti rinforzi sia a centrocampo che in difesa. Per la mediana, reparto in cui Hamlili sembra essere l’unico certo di restare, un nome su cui il Bari punta forte è quello di Francesco Corapi, 33enne centrocampista del Trapani che, con la società siciliana, si sta giocando l’accesso in Serie B nello spareggio promozione contro il Piacenza. Per lui, fin qui, 34 presenze e 5 gol con i granata. Se ne riparlerà, in ogni caso, dopo il 15 giugno. Un altro profilo nel mirino dei biancorossi sarebbe quello di Manuel Scavone, un ex che qui in Puglia ha lasciato un bel ricordo e che nella stagione appena conclusa ha abbracciato la causa del Lecce. Tornato al Parma, dove difficilmente troverà spazio, verrà con ogni probabilità ceduto dai ducali.

Tanti anche i nomi sulla lista della spesa per quanto riguarda il reparto arretrato, che verrà pesantemente rivoluzionato, e in cui Di Cesare dovrebbe essere l’unico superstite della Serie D. L’ultimo profilo che pare aver destato l’interesse della società di Strada Torrebella è quello di Anton Kresic, il cui cartellino è di proprietà dell’Atalanta, ma che nell’ultima stagione ha militato nella fila del Carpi. Il gigante croato (ben 198cm per 83kg) potrebbe andare ad affiancare proprio Di Cesare nel ruolo di difensore centrale, sempre che si trovi l’intesa con la società orobica. Altri due centrali presenti sul taccuino dei dirigenti biancorossi sono Simone Benedetti, 27enne in forza al Pisa con cui ha appena festeggiato la Serie B, e Alessio Sabbione, 31 presenze e 2 gol quest’anno con il retrocesso Carpi. Altra vecchia conoscenza del Carpi e del club manager Matteo Scala è quel Gaetano Letizia che, per la Serie C, rappresenterebbe un vero e proprio colpaccio. Per il terzino napoletano, attualmente di proprietà del Benevento, il Bari intende provarci seriamente.

Capitolo estremo difensore: con ogni probabilità sarà ancora in biancorosso il futuro di Davide Marfella, che, tuttavia, dovrebbe lasciare il posto da titolare a un portiere più esperto. In questo senso, è più che avviato il discorso che porterebbe in Puglia Pierluigi Frattali, quest’anno secondo di Sepe nel Parma, nelle cui fila ha esordito in Serie A contro la Roma nell’ultimo turno di campionato.

A prescindere dall’esito delle trattative, quel che appare evidente è che il Bari di Luigi De Laurentiis ha ben chiara in mente quella che dovrà essere la struttura della rosa che andrà ad affrontare il prossimo campionato. Una squadra molto fisica, piena di profili esperti e che possa puntare da subito a disputare un campionato di vertice. L’obiettivo, intanto, è quello di farsi trovare pronti ai nastri di partenza della nuova stagione che comincerà il 12 luglio a Bedollo, con una rosa che sia in gran parte completa, in modo da permettere al mister e allo staff di lavorare con serenità per preparare il prossimo campionato di Serie C.


ilbari.tv
Torna in alto Andare in basso
 
Bari, sarà rivoluzione: Kupisz, Corapi e Kresic nel mirino dei biancorossi
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: