..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Nené: "Bari, coi DeLa risalirai. Brienza? Riconferma sacrosanta"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 16144
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 37
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: Nené: "Bari, coi DeLa risalirai. Brienza? Riconferma sacrosanta"    Dom Dic 30, 2018 11:07 am


Il presente si chiama Moreirense, club di Serie A portoghese. Ma Miguel Anderson da Silva - da tutti conosciuto come Nené - non ha dimenticato la Puglia e l'Italia. La redazione di tuttocalciopuglia.com ha affrontato tanti argomenti con l'attaccante brasiliano: dalla Serie B attuale, passando per il nuovo corso societario del Bari e senza dimenticare alcuni suoi ex compagni di squadra.

Buonasera signor Nené. A distanza di mesi continua ad interessarsi del Bari e del calcio italiano nonostante le enormi distanze?

"Si, non appena posso seguo ancora il campionato italiano. Prevalentemente su Internet. Questo discorso, ovviamente, vale anche per il Bari. Per quanto sto vedendo non posso che essere contento dei biancorossi, che meritano di essere in testa ma certamente non in Serie D. Tuttavia, i mezzi per tornare in alto ci sono. Multiproprietà? Si vedrà, ma le potenzialità sono elevate. E nella vita mai dire mai...".

Franco Brienza è l'unico superstite della passata stagione. Quanto la impressiona questa cosa?

"Ha una grande passione per questa squadra e per questi colori. Non avevo dubbi sul fatto che sarebbe rimasto, per lui Bari è sempre stata una priorità. L'anno scorso è stato anche il capitano, ha fatto tanto nei due anni precedenti e la riconferma a parer mio è sacrosanta. E' un grande uomo ed un grande calciatore. Anch'io sarei rimasto volentieri, ci tengo a dirlo. Ma nessuno ha mai pensato di contattarmi ed alla mia età ad un certo punto non me la sono sentita di aspettare e temporeggiare ancora. Così ho colto al volo l'opportunità della Moreirense".

Come vanno le cose in Portogallo?

"L'obiettivo primario è la salvezza nel massimo campionato, tutto procede per il meglio ed ultimamente ho anche segnato gol importanti. In Portogallo il calcio si vive tanto, con adrenalina. Stadi come il 'Da Luz' ed il 'Do Dragao' hanno grande fascino e calore. Ma non è sufficiente per dimenticare il sostegno del 'San Nicola', soprattutto quando era particolarmente pieno. Quello di Bari è stato un anno intenso, nel bene e nel male. E più in generale resto molto legato al vostro paese. Conservo un gran ricordo di tutte le mie esperienze".

In Puglia che brutto epilogo, però.

"Impensabile pronosticare una fine del genere. Sono scosso per quanto accaduto, mi dispiace. Nulla faceva presagire uno scenario simile, eravamo costantemente rassicurati sul futuro. Col passare del tempo sono spuntate amare sorprese. Anche in ritiro con Zironelli, in quei tre giorni, eravamo certi del fatto che tutto si sarebbe risolto per il meglio. E invece niente. Ultimamente il calcio italiano è anche questo. Purtroppo".

La vita va avanti. E diversi suoi ex compagni di squadra la categoria l'hanno salvata. Di loro ha notizie? Chi segue con maggior attenzione?

"Sono contento per Petriccione, sta facendo benissimo a Lecce. E' un ragazzo splendido, è giovane e spero continui così. Ha grandi margini di miglioramento, può arrivare in alto. Galano non l'ho seguito molto, ma di sicuro il Foggia deve darsi da fare per risalire. Quanto a Grosso, dico solo che merita di raccogliere risultati importanti. Prima di tutto è una brava persona. Il Verona è una squadra importante, ci sono anche diversi ex compagni dei tempi di Bari. La rosa è forte e può andare lontano".

Quali sono le squadre favorite per la vittoria finale in B?

"Vedo più avanti delle altre Verona e Palermo. Ma attenzione: questa B mi sembra ancor più equilibrata rispetto a quella degli altri anni".


tuttocalciopuglia.com
Torna in alto Andare in basso
 
Nené: "Bari, coi DeLa risalirai. Brienza? Riconferma sacrosanta"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: