..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Cornacchini: "Mi assumo le mie responsabilità ma resto sereno. Mi aspetto un girone di ritorno tosto"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 16138
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 37
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: Cornacchini: "Mi assumo le mie responsabilità ma resto sereno. Mi aspetto un girone di ritorno tosto"   Dom Dic 23, 2018 6:16 pm


"Mi sento responsabile per questo risultato. Non abbiamo perso e chiudiamo il girone da imbattuti ma è chiaro che farsi rimontare in casa e prendere due gol così è una cosa che non fa piacere e che fa finire l'allenatore sul banco degli imputati". Giovanni Cornacchini ha dovuto ascoltare per la prima volta i fischi del San Nicola. In tanti, tra i supporter biancorossi, non hanno gradito l'atteggiamento della squadra nei minuti finali, e che è costato una vittoria che al termine del primo tempo sembrava scontata.

"Forse avrei dovuto leggere meglio la partita - l'ammissione del tecnico - Eravamo partiti con un piano, ho schierato un 4-2-4 iperoffensivo per provare a sbloccare subito il match ma ci mancava qualcosa dal punto di vista dell'equilibrio. Tornando indietro probabilmente non rifarei le stesse scelte. Ho spostato Piovanello sulla linea dei centrocampisti e siamo riusciti a fare due reti e a chiudere bene la prima frazione di gioco. Nella ripresa invece siamo andati in sofferenza dal punto di vista fisico. Era già da qualche partita che non eravamo più brillanti come prima. Marfella poteva fare qualcosa in più sui due gol? Non bisogna colpevolizzare nessuno. Abbiamo commesso degli errori evitabili, questo è certo. Detto ciò io resto sereno".

Si conclude con un pareggio il 2018 del Bari. Al termine della sfida contro il Roccella ha parlato ai microfoni di Radio Bari mister Cornacchini: "Abbiamo concesso poco. E' stata una partita impegnativa dal punto di vista fisico. Abbiamo preso gol evitabili, soprattutto sul primo dove ci siamo abbassati troppo. Dobbiamo lavorare su questi errori ma fa parte del gioco. Alcuni segnali li avevo già visti nel primo tempo. Dopo i cambi abbiamo concesso di più ma abbiamo subito gol da 30 metri. Non sono preoccupato, solo dispiaciuto. Non dobbiamo guardare gli altri ma noi stessi. Venivamo da un periodo di difficoltà. Ci sono momenti in cui si soffre di più e dobbiamo essere bravi a capirli. Dal punto di vista fisico non abbiamo mai staccato un attimo.Avevamo bisogno della sosta per riposarci e ricaricarci".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Cornacchini: "Mi assumo le mie responsabilità ma resto sereno. Mi aspetto un girone di ritorno tosto"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: