..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi
 

 Torrente: "Bari, giovani di valore e Brienza eterno ragazzo. Che potenzialità! Nocerina, pubblico caldo"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore



Messaggi : 2385
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 32
Località : Firenze

Torrente: "Bari, giovani di valore e Brienza eterno ragazzo. Che potenzialità! Nocerina, pubblico caldo" Empty
MessaggioTitolo: Torrente: "Bari, giovani di valore e Brienza eterno ragazzo. Che potenzialità! Nocerina, pubblico caldo"   Torrente: "Bari, giovani di valore e Brienza eterno ragazzo. Che potenzialità! Nocerina, pubblico caldo" EmptyMer Nov 28, 2018 11:22 am

Torrente: "Bari, giovani di valore e Brienza eterno ragazzo. Che potenzialità! Nocerina, pubblico caldo" 599e0689d8c7c40ff24bc280405c6cb0-79151-c39c66dc330f67ef3867dd8ea20cb41d


Non dimentica il suo passato Vincenzo Torrente. Nativo di Cetara, l'ex pilastro della difesa del Genoa (anni '80 e '90) ha indossato la maglia della Nocerina agli albori della sua carriera calcistica ed ha allenato il Bari tra il 2011 ed il 2013. La redazione di tuttocalciopuglia.com lo ha sentito in vista della sfida del 'San Nicola' in programma domenica tra galletti e molossi.

Buongiorno signor Torrente. Cosa ne pensa di questo nuovo Bari? Numeri e statistiche sono più che confortanti...

"E' una squadra forte, costruita bene. I lavori sono iniziati in ritardo, ma la superiorità dell'organico è fuori discussione. Le potenzialità per vincere il campionato sono enormi, intravedo grandi potenzialità. Mi piacciono, lo confesso, molti degli under in organico. Sono interessanti, stanno facendo bene sul campo".

Ma se proprio dovesse fare un nome?

"Togliendo i giovani, direi Brienza. Sembrerò scontato, ma è un giocatore davvero straordinario. Non ricordo ora quanti anni abbia, ma sa sempre fare la differenza e ti dà quella marcia in più. Fare a meno di lui è sempre dura...".

Capitolo società: cosa è mancato al Bari in questi anni per emergere e soprattutto per evitare il peggio? LDL è l'uomo giusto per tornare in alto?

"I problemi societari hanno condizionato tutto negli anni e pesantemente. Io ne so qualcosa, dall'alto della mia esperienza. Le difficoltà furono enormi, venivamo inoltre dal calcio scommesse. Riuscimmo nell'impresa di dare un'immagine pulita della squadra e non era scontato dopo quanto accaduto. Annullammo anche una pesante penalizzazione. Non dimenticherò mai la sfida contro il Lanciano, fu una rimonta emozionante. Eravamo sotto di tre gol, secondo me immeritatamente. Il resto è storia nota, ora bisogna solo guardare avanti. Ed i De Laurentiis sono uomini vincenti. Da ex spero che il Bari torni al più presto in Serie A".

E che ricordi ha della sfida giocata al 'San Nicola' contro la Nocerina? Era Serie B, correva l'anno 2011...

"Fu una gara combattuta e giocata bene. Poi alla fine subimmo gol, ce la giocammo fino alla fine. L'avremmo fatta nostra quella gara se fossimo stati più accorti nel finale. Al ritorno in Campania non facemmo di meglio, il 'San Francesco' è un campo caldo ed i tifosi della Nocerina sono passionali. Quanto al presente, il Bari parte coi favori del pronostico e laq qualità dei singoli può fare la differenza. Ma ogni vittoria va sudata ed in tutte le categorie".

Cosa vuol fare da grande, invece, Torrente?

"Cerco una giusta situazione, un progetto serio. Mi documento, vado in giro. Ma non ho fretta. Ogni possibilità di rientro andrà valutata con estrema attenzione. Voglio rientrare e far bene, sono determinato".

tuttocalciopuglia.com
Torna in alto Andare in basso
 
Torrente: "Bari, giovani di valore e Brienza eterno ragazzo. Che potenzialità! Nocerina, pubblico caldo"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: