..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 GdS - Il fratello di Marfella: "Orgoglioso di lui. Pochi portieri così alla sua età"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 15897
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 37
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: GdS - Il fratello di Marfella: "Orgoglioso di lui. Pochi portieri così alla sua età"   Sab Nov 24, 2018 12:31 pm


Un fratello gemello, di ruolo difensore esterno. Il calcio è di casa nella famiglia Marfella. Simone racconta Davide a La Gazzetta dello Sport: "Siamo partiti da una scuola calcio, la Sibilla. Ma il vero battesimo lo abbiamo avuto nella Puteolana 1909. Calcisticamente ci hanno cresciuto in tanti, uno su tutti: Antonio Colle. Siamo riusciti a giocare insieme soltanto qualche mese nel Savoia, una storia di 3 anni fa, nel campionato di Eccellenza. Ma a gennaio il Napoli ha voluto prendere a tutti i costi Davide, mentre io sono andato nel Procida. Poi sono stato trasferito all’Herculaneum, quindi nella Sangiustese. Mentre Davide, pur restando di proprietà del Napoli, ha già vinto un campionato nella Vis Pesaro e quest’anno insegue il bis nel Bari. E’ il meno battuto d’Italia? Sono molto orgoglioso di mio fratello. In giro ci sono pochi portieri della sua età a livelli così alti".

Differenze... "Lui è più calmo, riflessivo, un ragazzo molto umile. Io invece… tutto l’opposto. Sono impetuoso, un gran testardo. Eppure, non ci crederete, non abbiamo mai litigato. Ci vediamo poco, ma ci sentiamo spesso. Soprattutto la domenica, dopo la partita. Ci raccontiamo com’è andata. Non lo abbiamo fatto soltanto una volta, l’anno scorso".

Motivo: la sfida in campionato come avversari: "E’ stata una bella sensazione giocare contro Davide, ancor più fargli addirittura 2 gol. Il problema è che l’ha spuntata lui, visto che me li hanno annullati. Ci riproverò, se ricapiterà l’occasione. Gli ripeto spesso che gioca troppo fuori dai pali. Insomma approfitta e rischia, sapendo di essere bravo con i piedi. Come reagisce Davide? Mi accusa di essere un dribblomane. E in parte ha ragione, dovrei passare di più la palla. Sarebbe bello tornare a giocare insieme. Sì, nella stessa squadra. Non lo nego, il desiderio c’è. Anche se nella Sangiustese sto benissimo. Ma chissà, se il Bari si facesse avanti…".


tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
GdS - Il fratello di Marfella: "Orgoglioso di lui. Pochi portieri così alla sua età"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MULTA SCALZA
» pochi grammi ma tanta differenza....
» OverGrip, bisogna usarlo per forza?
» Si puo' sempre migliorare?
» Posizione in campo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: