..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Turris, Colantonio: "Al San Nicola senza nulla da perdere"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 15562
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 37
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: Turris, Colantonio: "Al San Nicola senza nulla da perdere"    Sab Ott 13, 2018 4:31 pm


Si avvicina un impegno importante per la Turris. Non avviene tutti i giorni di scendere in campo al San Nicola e di affrontare il Bari in un campionato di serie D. Pur non essendo la prima volta in assoluto che i corallini affrontano i galletti (3 precedenti nella vecchia serie C verso la fine degli anni '70), l'attesa e la curiosità sono comunque enormi per questa gara affascinante e che in un certo senso fa riassaporare un po' di quel calcio che conta, quello che manca da quasi 20 anni nella città del corallo.

Giornata suggestiva anche per il presidente Antonio Colantonio, che commenta così l'imminente incontro con il club pugliese: "Avrei preferito arrivarci con un morale più alto ed una classifica migliore, ma è vero anche che un risultato positivo al San Nicola potrebbe far cambiare tutto e ci darebbe una sterzata importante per il prosieguo della stagione. Siamo consapevoli della forza del Bari e del fatto che, nonostante il campionato sia solo all'inizio, i giochi promozione sembrino già chiusi. Ma questo aspetto potrebbe avvantaggiarci, poiché scenderemo in campo senza nulla da perdere e magari più liberi di esprimerci. Saremo onorati di misurarci con un club ed uno stadio che hanno fatto la storia del calcio d'italiano". Sul possibile incontro con De Laurentiis: "Sarebbe stupendo confrontarmi con lui, trattandosi dal mio punto di vista di un esempio di competenza e conduzione vincente di una squadra di calcio".

Il patron corallino si esprime anche sui possibili ingaggi degli ex Cavese D'Ancora e Marino, attualmente in prova agli ordini di mister Fabiano: "Quando si affida il mandato ad un nuovo allenatore, poi bisogna anche accontentarlo sulla base delle sue indicazioni tecniche. Valutiamo i due ragazzi ma senza fretta, perché in giro ci sono varie opportunità. Ed è questa l'ennesima dimostrazione che non vogliamo lasciare nulla d'intentato, nonostante un avvio di stagione non all'altezza delle aspettative".

Le attenzioni sono tutte su Bari-Turris, ma Colantonio avverte: "La battaglia più grande si gioca il 31 ottobre (data in cui terminerà la sospensione della procedura selettiva in corso per l’affidamento dello stadio Liguori). Ad oggi, nonostante i tanti appelli, ancora non si sa come andrà a finire la questione stadio. Pochi giorni fa si è tenuto un altro consiglio comunale, nel quale il tema non è stato minimamente considerato, nonostante sia stato ampiamente dimostrato che ci sono tutte le credenziali per ottenere un affidamento diretto alla Turris e non al sottoscritto. Di questo passo, purtroppo, devo pensare che si procederà con l'apertura delle buste e l'esame delle offerte pervenute. Con la piazza sono stato già chiaro in tempi non sospetti: se dovessimo perdere la gestione tra un paio di settimane, per me il campionato finisce qua e di conseguenza anche la mia esperienza con la Turris. In quel caso infatti sarebbe inutile anche parlare di obiettivo playoff, perché senza l'adeguamento della struttura un eventuale ripescaggio in Lega Pro sarebbe impossibile. Insomma, senza stadio non avrebbe alcun senso continuare...".


tuttoturris.com
Torna in alto Andare in basso
 
Turris, Colantonio: "Al San Nicola senza nulla da perdere"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cambio circolo, nulla osta.
» La potenza non è niente senza controllo
» CODICE DI ARBITRAGGIO SENZA ARBITRO
» a piedi nudi... ma senza esagerare!
» palle senza peso

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: