..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Ilgalletto.tv - Il Bari mette ko l’Igea Virtus (3-0) senza spingere sull’acceleratore

Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 15954
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 37
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: Ilgalletto.tv - Il Bari mette ko l’Igea Virtus (3-0) senza spingere sull’acceleratore   Dom Ott 07, 2018 10:18 pm


Il Bari cala il poker a Barcellona Pozzo di Gotto. Quarta vittoria consecutiva per la squadra di mister Cornacchini, che continua la corsa solitaria, issandosi a 12 punti in vetta alla classifica del girone I di Serie D. Il tecnico biancorosso, con Floriano non ancora al top, decide di schierare i suoi con un 4-3-1-2, lanciando titolare Brienza nel ruolo di trequartista. L’Igea di mister Mancuso deve fare a meno di Grosso, di Le Piane e del portiere Prisco, sostituito da Centrangolo.

I primi 25 minuti del primo tempo scorrono privi di emozioni. Unica azione da segnalare al 24’: un diagonale di Neglia finisce fuori. La difesa schierata dal tecnico dell’Igea dà filo da torcere all’attacco biancorosso. Bravo Mancuso che contrasta molto bene Simeri. Spinge il Bari sostenuto dai circa 300 tifosi al seguito.

La partita si sblocca al 27’ con il primo gol dell’under Luigi D’Ignazio. Rasoiata dai 30 metri, palla che passa tra tante gambe e il portiere che si fa passare la sfera sotto le mani. Al Bari serviva una giocata, arrivata puntuale dal giocatore che non ti aspetti.

Subito dopo l’ennesima incertezza del portiere siciliano, arriva il 2 a 0 del Bari. Al 37’ rete di Bolzoni che lascia di sasso Centrangolo. Cross di Piovanello, tocco di Neglia e destro a incrociare sul secondo palo del numero 36 del Bari.

Nel secondo tempo scendono in campo gli stessi 22 del primo tempo, ma non cambia il canovaccio della partita con l’Igea che non riesce mai ad impensierire i biancorossi.

Prima di essere sostituito da Feola al 58’, Brienza prova a chiudere la partita. Al 57’ cross del numero 10 del Bari, testa di Neglia che non riesce ad angolare abbastanza.

Nel frattempo mister Cornacchini cambia modulo e il suo 4-3-1-2 si trasforma in un 5-3-2 con Simeri e Pozzebon in attacco. Nel finale il Bari anestetizza l’incontro con un prolungato possesso palla, a tratti senza neanche provare ad affondare.

Arriva solo al 81’ la prima occasione dei padroni di casa, a un passo dal gol che avrebbe potuto riaprire la partita. Ottimi i riflessi di Marfella che risponde alla grande.

Al 89’ bel destro di Pozzebon da vertice dell’area, parato, non senza difficoltà, da Cetrangolo.

Al 89’ il Bari fa tris. Calcio d’angolo di Bolzoni e Mattera, lasciato colpevolmente solo, appoggia in rete per il 3-0 che chiude la partita.

È stata per il Bari la partita delle prime volte con i primi gol ufficiali per D’Ignazio, Bolzoni e Mattera. La squadra è stata festeggiata dai tanti tifosi presenti sia baresi che reggini, che durante il secondo tempo hanno esposto lo striscione “Vicini al popolo calabrese” esprimendo la loro solidarietà verso le vittime dell’alluvione che ha colpito la regione nei giorni scorsi.


ilgalletto.tv
Torna in alto Andare in basso
 
Ilgalletto.tv - Il Bari mette ko l’Igea Virtus (3-0) senza spingere sull’acceleratore
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» tennis a bari?
» 04/11/15 - Trofeo "San Nicola": il 24 novembre triangolare Bari-Inter-Milan
» 26/11/15 - Como-Bari, i 21 convocati di Nicola
» 05/10/2015-Bari, la metamorfosi di Rada. Da comprimario a titolare
» Corde blade 98" Urgenteee!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: