..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Gravina: "Ricorsi, pretese e zero collaborazione: così la C non parte"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore



Messaggi : 1969
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 31
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Gravina: "Ricorsi, pretese e zero collaborazione: così la C non parte"   Mar Ago 07, 2018 12:00 pm



Avellino e Virtus Entella hanno fatto ricorso nel tentativo di restare in Serie B. Dall'altro, Santarcangelo e Como sono nella stessa situazione. "La Serie C sarà composta da 56 squadre, ma ad oggi non ho la minima idea di quali siano essere, e di quali saranno i gironi da comporre - si sfoga Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro -. Catania, Novara e Siena fanno parte o no di questo campionato? E poi il Bari, a che titolo pretende di ripartire immediatamente dalla C dopo essere fallito? Così non va".

Intervistato dal Corriere dello Sport, Gravina ha spiegato i problemi centrali che affliggono il primo campionato professionistico, in ordine crescente, del calcio italiano: "Ci sono regole assurde, complicate, numerose. In un contesto del genere dovrebbero esserci solo due parti: il soggetto in causa da un lato, l'organo giudicante dall'altre. Una decisione, una volta presa, è quella. Invece no, oggi ci sono il TAR, la Corte d'appello, il Collegio di Garanzia e non se ne esce più. E' arrivato il momento di dire basta"

La mancanza di collaborazione da parte delle altre componenti della Federazione non può che peggiorare la situazione: "Se ci mettessimo al lavoro tutti insieme, remando nella stessa direzione, la FIGC ne beneficerebbe. Invece ognuno guarda al proprio orto. Volete le seconde squadre in C? Ok, benissimo. Poi in realtà si iscrive solo la Juventus, il Bari fallisce e tutti quanti lo vogliono acquistare. Dunque cosa si cerca per davvero: le squadre B o le multiproprietà?"

Le conseguenze sono evidenti: "E' saltata la prima giornata di campionato, molte squadre hanno già fatto richiesta per ottenere finestre di mercato extra poiché sono in mezzo a due categorie. E allora probabilmente slitterà pure la seconda e non so dove finiremo. Le sentenze vengano applicate, chi non ha diritto a chiedere qualcosa eviti di creare maggiore confusione. Le decisioni che prenderemo nell'assemblea del 28 agosto potrebbero essere molto severe".

gianlucadimarzio.com
Torna in alto Andare in basso
 
Gravina: "Ricorsi, pretese e zero collaborazione: così la C non parte"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Perché gli atleti italiani sono cosí fragili psicologicamente?
» Perchè mi sento così fiacco?
» Così parlò Daniela ...
» Esiste una racchetta così?
» Non si può andare avanti Cosi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: