..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Giancaspro: "Orgoglioso di aver scelto Grosso. Voglio che il Bari rappresenti la Puglia nel mondo ma c'è chi rema contro. Problemi con gli stipendi? Fake news"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore



Messaggi : 1802
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 31
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Giancaspro: "Orgoglioso di aver scelto Grosso. Voglio che il Bari rappresenti la Puglia nel mondo ma c'è chi rema contro. Problemi con gli stipendi? Fake news"   Lun Apr 09, 2018 10:50 pm




C'era anche Cosmo Giancaspro al convegno patrocinato dal Comune di Giovinazzo "Sport e amicizia: storia di vita, di persone, di solidarietà". Una serata all'insegna dei valori dello sport, organizzata nel ricordo del ciclista Franco Ballerini, morto prematuramente nel 2010, e del giovane Luca Mongelli, ragazzo giovinazzese vittima nel 2002 in Svizzera di una brutale aggressione che gli ha provocato danni neurologici permanenti.

"Sono qui perché ho l'onore di rappresentare l'FC Bari, una società nata nel 2014 sulle ceneri della defunta As Bari. Una società che aveva un passato importante, con tanti campionati di serie A alle spalle e diversi campioni come Antonio Conte - le parole del presidente del club pugliese - Voglio creare delle basi solide per assicurare un futuro prospero di risultati e di vicinanza al territorio. Non mi riferisco solo alla città di Bari ma anche ai paesi limitrofi. Abbiamo migliaia di tifosi che seguono la nostra squadra. Ci sono almeno cinquanta comuni "biancorossi", c'è gente che ogni sabato viene dall'Irlanda o dal Lussemburgo unicamente per vedere il Bari. Voglio avvicinarli ulteriormente interagendo con le autorità locali per creare club e scuole calcio per permettere alla squadra di entrare in contatto con loro. So benissimo che vogliono vedere la nostra squadra lì dove merita di stare ma sappiamo anche che non è affatto facile".

Chiaro il riferimento alle difficoltà incontrate dai galletti nel corso del campionato. La classifica dice che il Bari è quinto a quattro punti dal secondo posto ma in seno alla tifoseria c'è un senso d'insoddisfazione, d'incompiutezza emerso nuovamente al termine del pareggio con la Salernitana, accolto con una bordata di fischi dal pubblico del San Nicola. "Sono orgoglioso di aver scelto Fabio Grosso come allenatore - chiarisce subito Giancaspro - Quest'estate abbiamo fatto una scelta precisa. Ci siamo affidati ai giovani, abbiamo svecchiato la squadra ed abbiamo preso un tecnico esordiente. Non dimentico che dopo tre giornate c'era già chi mi chiedeva di esonerarlo".

L'incontro di oggi, al quale ha partecipato anche il sindaco di Giovinazzo Tommaso Depalma, tifosissimo del Bari e protagonista assieme a Giancaspro di un curioso siparietto nella trasferta di Avellino ("quando c'è lui allo stadio il Bari vince sempre anche se al Partenio ha esultato troppo al gol di Cissè e ce ne siamo dovuti andare scortati dagli steward" la battuta del presidente), è stato anche l'occasione per volgere l'attenzione ai progetti che riguardano il futuro del club. "Al giorno d'oggi non esistono forme di finanziamento che possano permettere a una società importante come il Bari di sostenersi nel lungo periodo. Serve un piano strategico condiviso per poter raggiungere obiettivi di un certo rilievo. Altrimenti si rischia di commettere gli stessi errori che hanno portato al fallimento di quattro anni fa. Mi riferisco non solo allo stadio ma a molto altro. Nei miei progetti il Bari dovrebbe rappresentare la Puglia nel mondo ma c'è qualcuno che sta remando contro. Se sono qui ancora al timone del Bari è perché ho visto quanto la gente tenga a questa colori. Per questo dico ai tifosi stateci vicini, sosteneteci in queste ultime otto battaglie. Sarà un finale di campionato al cardiopalma. Vincerà chi avrà più testa e più cuore".

Infine una chiosa, tutt'altro che trascurabile, sulla questione riguardante il presunto mancato pagamento dei contributi relativi al bimestre gennaio-febbraio, che avrebbe comportato una penalizzazione per i galletti: "Non c'è niente da aggiungere. Si tratta di una fake news. I tifosi possono stare tranquilli".

tuttobari.com
Torna in alto Andare in basso
 
Giancaspro: "Orgoglioso di aver scelto Grosso. Voglio che il Bari rappresenti la Puglia nel mondo ma c'è chi rema contro. Problemi con gli stipendi? Fake news"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Voglio video partite vere
» grosso problema fisico: l'età
» Bari-Parma: i 23 convocati di Grosso
» K Blade 98
» Collaboriamo x creare un video illustrativo sul BF + video

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Vai verso: