..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividi | 
 

 Giancaspro: “110 anni e progetto stadio, onore per la nostra storia”

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bari Grande Amore



Messaggi : 1261
Data d'iscrizione : 08.08.15
Età : 31
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Giancaspro: “110 anni e progetto stadio, onore per la nostra storia”   Dom Gen 14, 2018 12:45 pm


Le dichiarazioni del presidente, Cosmo Antonio Giancaspro, alla celebrazione della sede storica dove nacque il Bari Calcio.

“Rendiamo onore alla storia del nostro amato Bari. Iniziamo, oggi, la celebrazione dei 110 anni della società, con l’apposizione di questa targa nel luogo dove tutto ebbe inizio. Quando si spengono le candeline si esprime un desiderio. Il mio è quello di essere qui per i 150 anni. Scherzi a parte, spero di tracciare un solco importante con l’operazione stadio. Dare alla città e a tutti i tifosi, il giusto merito dopo tanti anni di sacrifici. Stiamo lavorando alacremente, in collaborazione con l’amministrazione comunale, ormai da un po’ di tempo. Sappiamo che un’opera del genere necessità di analisi e verifiche a tutti i livelli. Lanciai questo piano, da presidente artigiano, fiducioso della fattibilità. Secondo me, ora i tempi sono maturi per discuterne concretamente nelle sedi opportune ed andare avanti nella scelta di investimento. Auspico, come del resto anche il sindaco, scelte rapide per non fare di questa operazione la solita idea che si va ad arenare. Mercato? Abbiamo consolidato il reparto difensivo; per l’attacco non ci sono operazioni in entrata e in uscita. Abbiamo un reparto offensivo tra i migliori presentati in serie B. Ci affidiamo ora a mister Grosso per trovare le soluzioni migliori da mettere in campo”.

fcbari1908.com
Torna in alto Andare in basso
GIAMEL

avatar

Messaggi : 15032
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 37
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: Re: Giancaspro: “110 anni e progetto stadio, onore per la nostra storia”   Dom Gen 14, 2018 4:06 pm

Giancaspro: “Sullo stadio vorremmo una soluzione rapida. Mercato? Memushaj possibile, gli attaccanti restano”



Centodieci anni e non sentirli. Con la scoperta della targa di fondazione del Bari ci si prepara al compleanno del club con un giorno d’anticipo. E Cosmo Antonio Giancaspro, presidente dei biancorossi, lavora per un futuro roseo: “Il Bari invecchia bene – dice – come il buon vino. Cerchiamo di rendere onore alla nostra storia. Quello di oggi è un giorno importante, mi pare giusto dare con questa targa la giusta rilevanza a questo evento. Bello essere il presidente dei 110 anni del club. D’ora in poi cercheremo di creare un solco e di regalare soddisfazioni alla città, con buoni risultati sportivi e non solo”.

Chiara l’importanza della questione stadio ‘San Nicola’: “Stiamo lavorando alacremente. Un’opera del genere necessita di tutte le attenzioni ad ogni livello. Lanciai quest’idea in maniera artigianale. Secondo me il piano iniziale era fattibile, ma tutto deve essere valutato sempre dagli organi competenti. Tutto va fatto secondo i crismi richiesti. Oggi credo che ci sia tutto per discuterne nelle sedi opportune. Vogliamo andare avanti speditamente. Abbattimento? Tutto è ipotizzabile, l’importante è cercare una soluzione rapida. Il nostro intento è quello di mettere in piedi un processo importante”.

Sul mercato e sui prossimi impegni di campionato aggiunge: “Galano? Non voglio ritornare su questo argomento. A livello d’attacco siamo a posto, non immagino di fare investimenti o cessioni. Credo il Bari vanti uno dei migliori reparti offensivi di B, ora sta a Grosso trovare le soluzioni di gioco giuste. Memushaj? Ne stiamo parlando, ci sono buone probabilità sulla fattibilità dell’operazione. Tuttavia, il mercato entrerà nel vivo negli ultimi giorni. Dare fastidio nelle posizioni di vertice? Più che dare fastidio noi potrebbero farlo gli altri (ride, ndr). Davanti a noi ci sono squadre più attrezzare e con maggior polvere da sparo sul piano degli investimenti. Abbiamo assestato la difesa e qualificata con profili di alto rango, anche di A. Floro Flores? E’ in splendida forma, il rendimento complessivo dipende anche da tutti gli altri. Le certezze da cui ripartire ci sono, non dovremo mai mollare”.

Confermate, infine, le indiscrezioni sul possibile aumento di capitale: “Sicuramente ci sarà, potremmo farla nei prossimi mesi. Alla luce del piano finanziario sarà importante”.


http://www.barinelpallone.it/2018/01/14/giancaspro-sullo-stadio-vorremmo-una-soluzione-rapida-mercato-memushaj-possibile-gli-attaccanti-restano/#2J180KKMcmbD5rZa.99
Torna in alto Andare in basso
 
Giancaspro: “110 anni e progetto stadio, onore per la nostra storia”
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cambiare tutto a quasi 40 anni
» Racchetta per un 4/4 di 14 anni
» cerco partite tennis anni 90 con commento di Tommasi e Clerici..
» come diventare professionisti in 4 anni iniziando a 20 anni
» Quanti metri è un giro di stadio?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Edicola biancorossa-
Andare verso: