..
 
HomeHome  IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Condividere | 
 

 28/04/17 - Colantuono: “Margine d’errore molto ridotto per i playoff, vietato sbagliare col Pisa"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GIAMEL

avatar

Messaggi : 12708
Data d'iscrizione : 25.03.15
Età : 36
Località : Villabate (PA)

MessaggioTitolo: 28/04/17 - Colantuono: “Margine d’errore molto ridotto per i playoff, vietato sbagliare col Pisa"   Ven Apr 28, 2017 12:54 pm


BARI – Il mese di aprile sta per volgere al termine. Ma in casa Bari i conti non tornano, rispetto alle aspettative dei mesi precedenti. Nonostante il magro bottino racimolato, comunque, i galletti possono ancora centrare i playoff, ora distanti tre lunghezze. Per centrare questo obiettivo non bisognerà sbagliare le prossime uscite. Ci si gioca il tutto e per tutto, in parole povere. Mister Colantuono lo sa: “Da domani affronteremo le ultime 4 tappe del campionato – dice in conferenza stampa – quasi un mese di fuoco. Tutto può ancora succedere, ma il margine d’errore è chiaramente molto ridotto. Calendario? I nostri impegni sono comunque tosti, non sarà facile lottare contro squadre che lottano per non retrocedere. Vi sono in ballo obiettivi importanti. La B, si sa, è un campionato in continua evoluzione. Bisogna far punti, vorremmo fare di più di quello che siamo stati in grado di fare sin ora. Ritengo comunque di avere a che fare con un gruppo di giocatori professionali”.

Si va avanti nonostante un numero elevato di infortuni: “Perdiamo giocatori in una maniera impressionante, pur avendo recuperato qualche uomo a centrocampo. Ma con tutta la rosa a disposizione abbiamo dimostrato di poterci ritagliare i nostri traguardi. Soprattutto in attacco le cose giravano molto bene. Poi ci siamo persi nuovamente, peccato perché fino al Trapani abbiamo mandato segnali di grande solidità. Ora invece non facciamo gol da 4 settimane, siamo tornati in un certo senso al punto di partenza. Cerchio magico a Salerno? Non l’ho visto, ero andato via. Ma non si faccia dietrologia, al termine di ogni partita sono sempre andato dritto negli spogliatoi al termine della partita. Quest’anno una delle poche eccezione c’è stata dopo la vittoria contro l’Avellino”.

Subito dopo la gara di Salerno i biancorossi hanno proseguito la preparazione a Barletta. Qual è il bilancio dopo questi ultimi giorni? “I ritiri – precisa Colantuono – se affrontati con lo spirito giusto vanno sempre bene. A volte sono costruttivi, altre meno. La squadra è stata assieme, lo ritenevamo opportuno. Non abbiamo mai lasciato nulla al caso, questi metodi servono a rafforzare ulteriormente questo concetto. Abbiamo aggregato alla prima squadra Abreu, Turi e Portoghese. Ivan? Ci sarà ma non credo giocherà”.

Il mister si sofferma poi sul Pisa, avversario di domani: “E’ la squadra che ha preso meno gol, ma non dovremo andare troppo per il sottile. Non possiamo più sbagliare per cullare qualche chances di risalita, dobbiamo attrezzarci per cercare di essere più pericolosi davanti. I toscani indubbiamente hanno delle difficoltà e si giocano tanto domani per evitare la Lega Pro. Non so se sarà la sfida più difficile delle ultime quattro. Il mio ricordo legato ai toscani resta bellissimo, se penso ai trascorsi da calciatori. Ringrazierò sempre Anconetani, ma parliamo pur sempre degli anni ottanta”.


barinelpallone.it

_________________
Parliamone insieme, clicca il banner




_________________
La nuova era
Tornare in alto Andare in basso
 
28/04/17 - Colantuono: “Margine d’errore molto ridotto per i playoff, vietato sbagliare col Pisa"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» la riga... punto di riferimento o causa d'errore?
» Codice errore 15 21 22 13
» codice errore P0562
» Codice errore 46
» Da Babolat Pure Drive a Head Extreme (errore!)....la Pro Kennex KI 15 PSE può essere quella giusta?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pensieri Biancorossi :: Forza Bari :: Dalla Homepage-
Andare verso: